Giu 25, 2012
137 Views
0 0

Afghanistan, RC-W ISAF: esplosione nel campo addestrativo di Adraskan, muore un carabiniere

Written by

L’esplosione mortale si è verificata stamane 25 giugno alle 6,20 ora italiana (le 8,50 ora locale) nel campo addestrativo della polizia afgana di Adraskan, in provincia di Herat, nell’area di responsabilità italiana del Regional Command-West (RC-W) ISAF su base brigata Garibaldi al comando del generale Luigi Chiapperini.

A seguito dell’esplosione, che ha interessato una garitta di osservazione installata nei pressi della linea di tiro del poligono del campo, sono rimasti colpiti tre militari dell’Arma dei Carabinieri appartenenti al Police Speciality Training Team (PSTT): il Carabiniere Scelto Manuele Braj, 30enne di Galatina, in provincia di Lecce, effettivo al 13° reggimento Friuli-Venezia Giulia, è deceduto sul colpo, mentre altri due militari dell’Arma, effettivi rispettivamente alla 2^  brigata Mobile di Livorno e al 7° reggimento Trentino-Alto Adige, sono rimasti feriti alle gambe e sono stati successivamente elitrasportati presso l’ospedale militare americano (ROLE 2) di Shindand, ove sono ricoverati e non versano in pericolo di vita.

La zona dell’esplosione è stata isolata per permettere i rilievi di rito e la ricostruzione della dinamica.

Il Carabiniere Scelto Braj lascia la moglie, 28enne, e il figlio di 8 mesi.

Attualmente l’Italia ha circa 4mila militari dispiegati in Afghanistan nell’ambito della missione NATO ISAF (International Security Assistance Force). Il piano di riduzione delle forze avrà inizio a partire da quest’anno per completarsi nel 2014, secondo quanto riferito dal ministro degli Esteri Giulio Terzi la scorsa settimana.

L’impegno economico dell’Italia a vantaggio di forze di sicurezza afgane e progetti infrastrutturali ammonta a circa 360mila euro per il biennio 2015-2017.

Oggi il numero di militari italiani deceduti in Afghanistan sale a 51.

Articoli correlati:

L’RC-W ISAF in Paola Casoli il Blog

Fonte: stato maggiore Difesa, AFP

Foto: attività al poligono nel campo addestrativo di Adraskan/Washington Post

Article Categories:
Afghanistan · Forze Armate