Giu 14, 2012
388 Views
0 0

Afghanistan, RC-W ISAF: la Task Force South conclude a Shewan l’operazione Zafar 4

Written by

Un’operazione congiunta di contrasto al terrorismo condotta da forze armate afgane e militari italiani della Task Force South, su base reggimento Cavalleggeri Guide (19°), che in cinque giorni ha portato al fermo di 23 persone e all’arresto di 9 da parte delle forze di polizia afgane.

L’operazione Zafar 4 ha visto coinvolti nell’ultima settimana 700 militari in provincia di Farah, nel villaggio di Shewan, per un’attività antiterrorismo mirata a liberare l’area dai ribelli.

L’attività ha messo in mostra la capacità delle ANSF (Afghan National Security Forces) di pianificare e condurre operazioni sul terreno sia nella lotta all’insorgenza che alla criminalità comune.

Un segno che conferma il continuo e puntuale progresso nel rispetto della tempistica prevista dalla fase di transizione, transition, che vede il graduale passaggio della responsabilità dell’area, attualmente sotto la guida del Regional Command-West (RC-W) di ISAF su base brigata Garibaldi al comando del generale Luigi Chiapperini, alle istituzioni e alle forze di sicurezza afgane nel crescente consenso della popolazione.

Articoli correlati:

L’RC-W ISAF in Paola Casoli il Blog

L’operazione Zafar in Paola Casoli il Blog

La transition in Paola Casoli il Blog

Fonte: RC-W ISAF

Foto: RC-W ISAF

Article Categories:
Afghanistan · Forze Armate · Sicurezza