Mar 26, 2013
12 Views
0 0

Cyberepigrammi. Marò. All’Ammiraglio naufragare è dolce in quel mare

Written by

Il Ministro Terzi si è dimesso, dopo un anno a balbettare con gli indiani, ha trovato la forza di fare il “duro” con i suoi colleghi di governo.

Del Presidente del Consiglio e del Ministro dello Sviluppo Economico non abbiamo notizia, il Presidente di FINMECCANICA e quello di Agusta fanno i pesci in barile. La compagnia di navigazione “Fratelli d’Amato”  continua a viaggiare a quota sommergibile.

Il Ministro di Paola è uno tosto, ha detto che lui affonda sulla nave, come Bergamini. Qualcuno gli spieghi che una cosa è affondare con la nave colpita da una bomba tedesca in un mare d’acqua, altro è affogare in un mare di m**** dopo una vita a rimorchio dei politici.

Article Tags:
· · ·
Article Categories:
Cyber epigrammi