Mag 21, 2013
148 Views
0 0

La Marina Militare torna a Lineablu con le navi convoglio della corazzata Roma, la tutela del mare e la sicurezza della navigazione

Written by

Si conferma il connubio tra la Marina Militare e Lineablu, la trasmissione in onda da vent’anni sulla rete RAI. Durante questa 20esima edizione sono in programma puntate dedicate al ritrovamento delle due navi convoglio della Corazzata Roma, Noli e Vivaldi, affondate nelle Bocche di Bonifacio il 9 settembre del 1942; la salvaguardia dei mammiferi marini e tutto ciò che concerne la sicurezza della navigazione sia in vicinanza della costa che in alto mare.

La conferenza stampa del rinnovato sodalizio si è tenuta ieri mattina nella Nave Scuola Palinuro della Marina Militare, ormeggiata nel porto di Civitavecchia.

Vi hanno partecipato il Capo di stato maggiore della Marina Militare, l’ammiraglio Giuseppe De Giorgi, la conduttrice del noto programma televisivo, Donatella Bianchi, il nuovo co-conduttore Fabio Gallo,il produttore, Marco Zavattini, e il comandante di Nave Palinuro, il capitano di fregata Mauro Panarello.

Durante la conferenza la dottoressa Bianchi ha confermato la sinergia che in questi anni si è creata e consolidata con la trasmissione, grazie all’impegno che la Marina Militare pone sulle problematiche ambientali e alla sua costante e crescente vicinanza ai temi sociali. Il Capo di stato maggiore ammiraglio De Giorgi ha infatti sottolineato quanto la Marina sia “duale” da sempre, come dimostrano l’esperienza di Haiti e il supporto a Operation Smile, valorizzando così l’impiego di Nave Cavour quale ”piattaforma per il supporto alle calamità naturali e sostegno alla popolazione civile in ogni porto nazionale e non”.

Il prossimo appuntamento con Operation Smile è previsto questo fine settimana a bordo di Nave Cavour a Taranto.

Articoli correlati:

La Marina Militare ad Haiti in Paola Casoli il Blog

Fonte: Marina Militare

Foto: Marina Militare

Article Categories:
Forze Armate