Feb 4, 2015
69 Views
0 0

Marina Militare e Regione Marche: collaborazione per ricerca e sviluppo, biocarburanti e tutela ambiente

Written by

20150203_accordo Marina Militare-Regione Marche_Assessore Giorgi_Amm RuzittuUn accordo di collaborazione tra la Marina Militare e la Regione Marche è stato sottoscritto ieri, 3 febbraio, ad Ancona nella sede del Comando delle scuole della Marina Militare dal comandante delle scuole della Marina Militare, ammiraglio Salvatore Ruzittu, e dall’Assessore regionale Paola Giorgi.

Nell’ambito dei compiti e delle funzioni attribuite dalle leggi, Marina Militare e Regione Marche coopereranno per sviluppare temi coerenti con diversi aspetti tra i quali la formazione, l’istruzione, l’educazione digitale, la salvaguardia ambientale, la sicurezza marittima, la tutela del territorio e del mare, incentivando i rapporti con altre realtà regionali, nazionali e internazionali.

Diverse le tematiche di interesse come ad esempio la ricerca e sviluppo di sistemi e infrastrutture portuali per la connettività in campo energetico e terra-mare, per ridurre le emissioni inquinanti, basandosi anche su fonti rinnovabili di energia e di propulsione navale quali i biocarburanti e il Gas Naturale Liquefatto (GNL).

La Marina Militare esprime le proprie capacità e impiega i propri uomini e mezzi su una gamma di attività e operazioni che spaziano dal sociale, all’umanitario, all’ambientale, allo scientifico e in tutti i settori d’interesse della collettività che, unitamente alla funzione prettamente militare, delineano le capacità dual–use in senso più ampio.

Articoli correlati:

I biocarburanti in Paola Casoli il Blog

La Flotta Verde della Marina Militare in Paola Casoli il Blog

La capacità dual-use della Marina Militare in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: Marina Militare

Article Categories:
Forze Armate