Ago 14, 2015
22 Views
0 0

Strade Sicure: alpini del 7° reggimento sedano rissa nella metro Anagnina di Roma

Written by

Strade Sicure_Esercito Italiano_RomaQuesta mattina, 14 agosto, intorno alle ore 7, nella stazione della metropolitana di Anagnina, a Roma, i militari del raggruppamento Lazio-Umbria-Abruzzo dell’operazione Strade Sicure hanno prestato soccorso a una donna in evidente stato di agitazione per una colluttazione in corso presso la propria edicola all’interno della stazione, fa sapere lo stesso Esercito in un comunicato appena diffuso.

I militari, effettivi al 7° reggimento alpini di Belluno, stavano per iniziare il proprio turno di servizio in supporto alle Forze di Polizia quando, allertati dalla donna, si sono precipitati presso l’edicola al fine di sedare l’aggressione da parte di due persone di nazionalità straniera.

20150814_Strade Sicure_Esercito Italiano_RomaI due, alla vista dei militari, hanno tentato di fuggire senza successo. Raggiunti, sono stati bloccati e posti in stato di fermo fino all’arrivo dei Carabinieri che hanno provveduto all’identificazione.

Allo stesso tempo il personale dell’Esercito, in coordinamento con gli addetti ai controlli della stazione metro, ha prestato un primo soccorso alla donna e provveduto a contattare il 118 per le medicazioni necessarie.

L’Esercito Italiano ha recentemente incrementato il proprio contributo nel settore della sicurezza nazionale, in particolare nella capitale. Nonostante la pausa estiva, i nodi di scambio come le stazioni metro rappresentano comunque i punti più sensibili, portando i militari dell’Esercito a incrementare il numero di controlli e perquisizioni.

20150814_Strade Sicure_Esercito Italiano_rissa edicola MM Anagnina_RomaArticoli correlati:

L’operazione Strade Sicure in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: stato maggiore Esercito

Strade Sicure_Esercito Italiano

Article Categories:
Forze Armate