Set 9, 2015
88 Views
0 0

KFOR, Kosovo: TOA al GSA, il ten col Vantaggi cede il comando al collega Marrata

Written by

20150908_KFOR_TOA GSA_Discorso del Ten. Col. Vantaggi,Ieri, 8 settembre, nella base militare Villaggio Italia, sede del Multinational Battle Group West (MNBG-W), si è svolta la cerimonia di avvicendamento alla guida del Gruppo Supporto di Aderenza (GSA), l’unità che fornisce il sostegno logistico all’intero contingente italiano in Kosovo, fa sapere lo stesso MNBG-W.

Al termine di un mandato di sei mesi, il tenente colonnello Marco Vantaggi, effettivo al reggimento Logistico Pozzuolo del Friuli di Remanzacco, in provincia di Udine, cede il comando al parigrado Edoardo Marrata, del reggimento Gestione Aree di Transito-RSOM, con sede a Bellinzago Novarese in provincia di Novara.

I militari di Remanzacco, insieme con i colleghi del 10° reggimento Trasporti di Bari e del reparto Mezzi Mobili Campali di Maddaloni, Caserta, hanno garantito alla componente di manovra un supporto sempre aderente e bilanciato, contribuendo a mantenere elevata l’efficienza di tutto il contingente italiano in Kosovo.

20150908_KFOR_Il gruppo supporto aderenza schierato sul piazzaleIl colonnello Ciro Forte, comandante del contingente nazionale in Kosovo, ha espresso il suo ringraziamento agli uomini e donne del reggimento Logistico Pozzuolo del Friuli, elogiando la professionalità e la competenza mostrate durante il mandato.

“Il comandante ha poi dato il benvenuto all’unità subentrante, formulando i migliori auguri per il prosieguo della missione, sicuro che continueranno a svolgere in modo impeccabile i compiti assegnati, nel solco tracciato dal reggimento Logistico Pozzuolo del Friuli”, conclude il comunicato stampa del MNBG-W.

20150908_KFOR_TOA GSA_Conferimento della Medaglia NATOArticoli correlati:

Il MNBG-W in Paola Casoli il Blog

KFOR in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: MNBG-W

Article Categories:
Forze Armate · Kosovo