Mar 21, 2016
604 Views
0 0

Voloire e Stramilano: salva di cannone e candidati sindaco in corsa per il “Salva Voloire”

Written by

20160320_Stramilano_Reggimento Artiglieria a CavalloLa tradizionale salva del cannone del reggimento Artiglieria a cavallo Voloire ha dato il via domenica 20 marzo alla corsa che ha animato le vie di Milano: oltre 50mila persone hanno partecipato ieri alla Stramilano, 45esima edizione della nota gara podistica meneghina.

Tra di loro, fa sapere il comunicato stampa dell’Associazione Nazionale Voloire, “erano molti i candidati alla carica di sindaco del capoluogo lombardo per le prossime elezioni”.

Attualmente, si apprende dall’associazione, sono Corrado Passera e Stefano Parisi ad aver firmato il giuramento di fedeltà per “Salvare le Voloire” a Milano per la sicurezza, il sociale, lo sport, la storia e la vera spending review, come recita il testo firmato.

20160320_Stramilano_regg Voloire_Cannone Storico“Il candidato di Italia Unica, Corrado Passera, è un vecchio Kepì – appellativo dato a coloro che hanno prestato servizio militare presso il reggimento Artiglieria a cavallo”, fa sapere l’associazione.

Nel 155° anniversario della nascita dell’Italia, un pensiero è stato rivolto ai valorosi artiglieri delle Voloire – fondate nel 1831, hanno contribuito a “fare l’Italia” – e ai militari che negli anni hanno sacrificato la loro vita per la Patria.

Il gruppo militare più numeroso di atleti iscritti alla competizione, ovvero il Corpo di reazione rapida della NATO (NATO Rapid Deployable Corps-Italy, NRDC-ITA) si è aggiudicato la coppa dedicata alla memoria del capitano dell’Esercito Italiano Massimo Ficuciello, caduto nell’adempimento del dovere a Nassiriya. Il primo classificato dei militari, il primo caporal maggiore Rocco Ginevra, si è invece aggiudicato la coppa dedicata al capitano Riccardo Bucci dell’Esercito Italiano, scomparso in un incidente stradale a Herat, in Afghanistan, nel 2011 (link articolo in calce).

20160320_Stramilano_AssNazVoloire_colpo di cannone regg VoloireCome da tradizione, dunque, la manifestazione è stata aperta dal colpo di cannone del glorioso reggimento di Artiglieria a cavallo Voloire, che nel 2015 è stato al comando della Task Force EXPO.

Quattro artiglieri a cavallo in uniforme storica risorgimentale hanno portato in Piazza del Duomo un cannone storico Krupp, modello 1906 da 75/27, con cassone portamunizioni: un pezzo entrato in servizio nel 1908 e analogo a quelli utilizzati dal reggimento nel corso della campagna di Russia, durante la Seconda Guerra Mondiale.

“Quest’anno ha tirato la cordicella Chiara Bisconti, assessore allo Sport di Milano”, fa sapere il comunicato che sottolinea come sia ormai imminente la data delle elezioni che porteranno un nuovo sindaco alla guida di Milano.

Articoli correlati:

NRDC-ITA e Stramilano: una tradizione che conferma il carattere interforze e multinazionale del comando NATO (21 marzo 2016)

L’Associazione Nazionale Voloire in Paola Casoli il Blog

Il reggimento Artiglieria a cavallo Voloire in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: Associazione Nazionale Voloire

Article Categories:
Forze Armate