Scuola di Applicazione: sette tenenti del 195° “Impeto” in visita alla Pininfarina nell’assemblea ordinaria di approvazione del bilancio 2016

Sette ufficiali del Corpo di Commissariato dell’Esercito in servizio alla Scuola di Applicazione di Torino hanno avuto l’opportunità di svolgere un’importante esperienza formativa alla Pininfarina, nel torinese.

I giovani tenenti del 195° corso Impeto, tra loro due donne, spiega nel dettaglio il comunicato stampa odierno della Scuola di Applicazione, sono stati accolti a Cambiano, sede della design house di fama internazionale, ove hanno assistito alle fasi salienti dell’assemblea ordinaria per l’approvazione del bilancio 2016 e le decisioni sulla remunerazione del management.

“La disponibilità dei vertici aziendali di Pininfarina si è rivelata determinante per offrire ai futuri dirigenti dell’Esercito, destinati a ricoprire incarichi chiave nei settori del sostegno logistico e amministrativo della Forza Armata, una opportunità di notevole valore didattico formativo”, dichiara la Scuola nel comunicato.

Accompagnati dal professor Stefano Cerrato, docente di diritto commerciale, gli ufficiali hanno avuto modo di confrontarsi con alcune interessanti dinamiche di governance societaria, verificando sul campo la valenza degli insegnamenti teorici ricevuti all’Istituto di studi militari e nelle aule dell’ateneo subalpino, dove conseguiranno la laurea specialistica in Scienze Strategiche a orientamento economico.

A suscitare particolare interesse nei giovani commissari, si apprende, sono stati i contenuti delle relazioni degli amministratori, le modalità per porre quesiti e l’esercizio del diritto di voto.

La permanenza a Cambiano si è conclusa con la visita al museo storico, in cui sono conservati alcuni dei modelli più significativi scelti tra le centinaia di vetture che hanno fatto la storia di una azienda, fondata nel 1930, e divenuta emblema dello stile italiano nel mondo.

Articoli correlati:

La Scuola di Applicazione in Paola Casoli il Blog

Il 195° corso Impeto in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: Comando per la Formazione e Scuola di Applicazione dell’Esercito