Esercito: il 25 Aprile nelle celebrazioni del CME Abruzzo

Il 25 Aprile celebrato dal Comando Militare dell’Esercito (CME) dell’Abruzzo ha visto la cerimonia principale svolgersi presso il Monumento ai Caduti della Villa Comunale di L’Aquila, con lo schieramento di una compagnia in armi composta da militari del 9° reggimento Alpini – fa sapere lo stesso CME Abruzzo con un comunicato stampa –  delle altre Forze Armate e dei Corpi armati dello Stato e con la partecipazione del Prefetto di L’Aquila, dott Giuseppe Linardi; della Senatrice Stefania Pezzopane; dell’arcivescovo metropolita dell’Aquila Giuseppe Petrocchi; del presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio; del presidente della provincia  di L’Aquila, Angelo Caruso; del vice sindaco di L’Aquila, avvocato Raffaele Daniele, e del Comandante Militare dell’Esercito per l’Abruzzo, Gen. B. Giuseppe Di Giovanni.

Altre cerimonie, si apprende, si sono tenute nel capoluogo abruzzese in Piazza IX Martiri, nel piazzale Alenia-Thales, all’interno della Caserma Pasquali-Campomizzi, presso il luogo dell’eccidio dei Nove Martiri Aquilani, nonché nelle frazioni di Onna e Filetto.

“Inoltre, si sono svolte delle commemorazioni anche nei capoluoghi di provincia di Chieti, Pescara e Teramo nonché nei centri di Avezzano (AQ) e Sulmona (AQ) dove, come di consueto, è stata consistente la presenza militare in rappresentanza dei Comandi ed Enti di stanza in Abruzzo”, conclude il comunicato.

Fonte e foto: CME Abruzzo