CME Puglia: 1.000 screening sanitari a Bari con l’evento “#Salute – Prevenzione in piazza”

“Grande successo di pubblico per la 4^ tappa della manifestazione “#Salute” che dopo Pescara, Roma e Napoli è approdata nella città di Bari, dove nella centralissima Piazza Libertà è stato allestito il Villaggio della salute”, scrive il Comando Militare Esercito (CME) Puglia in un comunicato stampa del 21 luglio.

La manifestazione, che ha come scopo quello di promuovere la cultura della prevenzione sanitaria, ha consentito a oltre 1.000 visitatori di fruire di screening sanitari gratuiti, ciò grazie all’ausilio dei 20 ambulatori specialistici aperti al pubblico fino alle ore 23 di sabato e domenica, spiega il CME Puglia.

Tra i patrocinanti l’evento anche l’Esercito Italiano, che per l’occasione ha allestito una mostra statica di mezzi e materiali e un infopoint costituito da personale specializzato in grado di illustrare i compiti, le funzioni e le varie prospettive di carriera offerte dalla Forza Armata.

L’attività dell’Esercito svolta dal CME Puglia in stretta collaborazione con la Brigata Meccanizzata Pinerolo ha visto alternarsi al desk informativo oltre 300 giovani desiderosi di conoscere meglio e più da vicino l’Esercito e i suoi uomini e donne.

Special guest dell’evento un M400 e un M300 (autogru in dotazione al Reggimento Logistico Pinerolo) che sostenevano una bandiera tricolore.

Soddisfazione per la riuscita dell’evento è stata espressa dal Generale Giorgio Rainò, Comandante del CME Puglia, che ha fortemente apprezzato la sinergia instaurata tra le varie Istituzioni, gli enti e le associazioni sottolineando che “…il fare rete è il modo vincente per affrontare qualunque tipo di sfida”.

“L’Esercito con la partecipazione al Villaggio della Salute consolida l’impegno a favore del sociale restando aderente al motto: “Noi ci siamo sempre – e di più insieme” anche a #Salute”, conclude il comunicato.

Fonte e foto: CME Puglia