Giu 18, 2020
85 Views
0 0

La Scuola di Applicazione dell’Esercito alla “CyberChallenge edizione 2020”

Written by

L’Esercito Italiano per la prima volta partecipa con una selezione di 20 Ufficiali dell’Arma delle Trasmissioni e del Corpo degli Ingegneri alla CyberChallenge.it edizione 2020, la più importante competizione nazionale in ambito scolastico e universitario nel contesto della sicurezza informatica.

Ne dà notizia con un comunicato odierno il Comando per la Formazione e Scuola di Applicazione dell’Esercito.

I partecipanti, tutti frequentatori del Comando per la Formazione e Scuola di Applicazione dell’Esercito di Torino, hanno svolto un accurato ciclo di lezioni frontali ed esercitazioni in modalità e-learning da febbraio a maggio scorso, improntato sulla sicurezza cibernetica e sull’“ethical hacking”, si apprende.

Il loro percorso formativo si è concluso con una prova locale che si è svolta l’8 giugno scorso, durante la quale gli stessi hanno dimostrato di avere sviluppato delle competenze volte a difendere e attaccare i sistemi informatici e a individuarne le vulnerabilità, con delle simulazioni mirate a riprodurre le condizioni di un reale tentativo di intrusione.

Il tutto vissuto come un gioco attraverso le gare CTF (Capture The Flag), nelle quali i partecipanti, nel corso della prova, dovevano conquistare una posizione all’interno di un’infrastruttura avversaria.

I primi 3 Ufficiali meglio classificati sono stati premiati ieri nell’aula magna di Palazzo Arsenale, sede del Comando per la Formazione e Scuola di Applicazione dell’Esercito di Torino, alla presenza del Comandante dell’Istituto, Generale di Divisione Salvatore Cuoci, del Professor Paolo Prinetto, Direttore del Laboratorio Nazionale di Cybersecurity del CINI (Consorzio Interuniversitario Nazionale per l’Informatica) e responsabile del progetto Cyberchallenge.it e degli insegnanti civili e militari.

Il Gen. Cuoci, durante la premiazione, ha sottolineato come la partecipazione della Scuola di Applicazione a questa competizione di carattere nazionale evidenzi l’attenzione formativa anche in un ambito come quello della Cyber Security, sempre in continua e costante evoluzione.

La CyberChallenge.it edizione 2020 vedrà la sua fase finale a Torino il prossimo ottobre, quando una rappresentanza di 6 Ufficiali frequentatori della Scuola di Applicazione gareggerà contro i giovani esperti dei maggiori atenei italiani che più si sono distinti per le loro competenze specifiche (reti, crittografia, intrusione, difesa, trasmissioni e altre).

L’impegno che il Comando per la Formazione e Scuola di Applicazione dell’Esercito sta sostenendo – nell’unica iniziativa a livello europeo nella quale il mondo accademico e le scuole (supportati da varie Istituzioni governative, tra le quali il Ministero della Difesa, e private), coinvolgono in un unico progetto migliaia di potenziali giovani esperti di sicurezza informatica – conferma che l’Istituto Militare è uno dei poli didattici di eccellenza nel panorama accademico italiano, oltre a essere un centro culturale di prestigio per la città di Torino.

Fonte e foto: Comando per la Formazione e Scuola di Applicazione dell’Esercito

 

Article Categories:
Forze Armate