Lug 3, 2023
245 Views
0 0

Vespucci: le soste e le date del giro del mondo del veliero della Marina Militare

Written by

È partito sabato 1° luglio, dal porto di Genova, il giro del Mondo di nave Amerigo Vespucci, durante il quale il veliero della Marina Militare sarà ambasciatore del Made in Italy”, ha fatto sapere la Marina Militare con un comunicato stampa.

Oltre al Ministro della Difesa Guido Crosetto, che ha sottolineato che “con nave Vespucci partono la cultura, la storia, l’innovazione, l’enogastronomia, la scienza, la ricerca, la tecnologia, l’industria, questo insieme che fa del nome Italia uno dei nome più evocativi al mondo”, erano presenti alla cerimonia Il Ministro dell’Agricoltura, della Sovranità alimentare e delle Foreste, Francesco Lollobrigida; il Ministro dell’Ambiente e della Sicurezza energetica, Gilberto Picchetto Fratin; il Ministro del Turismo, Daniela Santanchè; il Ministro per lo Sport e i Giovani, Andrea Abodi; il Viceministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Edoardo Rixi; il Sottosegretario di Stato agli Affari Esteri e alla Cooperazione internazionale, Maria Tripodi; il Sottosegretario di Stato alla Difesa, Isabella Rauti; il Sottosegretario di Stato alla Difesa, Matteo Perego di Cremnago; il Sottosegretario di Stato al Ministero dell’Economia e delle Finanze, Lucia Albano, il Capo di stato Maggiore della Marina militare ammiraglio Enrico Credendino, il Presidente della regione Liguria Giovanni Toti e il sindaco di Genova Marco Bucci.

L’iniziativa – realizzata in collaborazione con Difesa Servizi SpA che supporterà tutte le fasi della campagna – coniugherà la tradizionale attività formativa degli allievi Ufficiali e la promozione delle eccellenze del Made in Italy nei porti oggetto della campagna, fa sapere la Marina Militare.

Durante il tour la nave percorrerà più di 40.000 miglia nautiche, toccando 31 porti stranieri in 28 nazioni dei 5 continenti e nei porti più importanti sarà allestito il Villaggio Italia dove confluiranno le attività dei singoli Dicasteri coinvolti, affinché il giro del mondo diventi, oltre che espressione unitaria dei valori dell’intera Nazione, anche elemento propulsivo per la nostra economia e per la divulgazione della nostra cultura.

Il Vespucci è l’emblema della Marina Militare e dell’Italia stessa, ricorda il comunicato: in essa è racchiusa l’eccellenza del Made in Italy, nel solco delle tradizioni marinare, ma anche di una forte dimensione culturale italiana e negli anni ha contribuito alla crescita del prestigio del Paese.

Nave Vespucci, già ambasciatrice UNESCO e UNICEF, avrà a riva anche la bandiera dell’International Maritime Organization (IMO) assegnata di recente per il suo costante impegno relativo alla sostenibilità ambientale e alle iniziative di protezione del mare, enfatizzato anche dall’Organizzazione delle Nazioni Unite nella Giornata Mondiale degli Oceani con l’annuncio della campagna fatto dal Sottosegretario Generale dell’ONU per gli affari legali Miguel de Serpa Soares.

All’ambizioso progetto, fortemente voluto dal Ministro della Difesa, partecipano inoltre: la Presidenza del Consiglio dei Ministri – il Ministro per la Protezione civile e le Politiche del Mare e il Ministro per lo Sport e i Giovani – il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, il Ministero dell’Economia e delle Finanze, il Ministero delle Imprese e del Made in Italy, il Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità alimentare e delle Foreste, il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica, il Ministero della Cultura e il Ministero del Turismo.

Approfondimenti sul giro del mondo 2023-2025 (fonte Marina Militare):

Amerigo Vespucci ambasciatore del made in Italy

L’Amerigo Vespucci, storica e iconica nave della Marina Militare, il 10 Luglio 2023 partirà dall’Italia

per compiere un giro del mondo della durata di circa 20 mesi, coniugando la tradizionale attività

formativa degli Allievi Ufficiali con opportunità di relazione, cooperazione, condivisione e

promozione dell’immagine del Paese, dell’eccellenza del Made in Italy e dei suoi prodotti

simbolo.

Il giro del mondo del Vespucci è un’importantissima opportunità per la proiezione internazionale

del sistema Italia, dei suoi prodotti e della sua cultura nel mondo.

Il Vespucci è l’emblema non solo della Marina Militare, ma dell’Italia intera: in questa nave è

racchiusa l’eccellenza del Made in Italy, nel solco delle tradizioni marinare, ma anche di una forte

dimensione culturale italiana, fondata sui valori della democrazia, del rispetto dei diritti umani e

della solidarietà. Negli anni ha svolto un fondamentale ruolo di crescita del prestigio del Paese,

per questo è considerata “un’ambasciata” galleggiante.

Un vero e proprio Villaggio Italia che accoglierà il Vespucci in oltre trenta porti dislocati nei cinque

continenti.

Un modo anche per supportare gli indirizzi di politica estera, nazionali, comunitari, di ONU e IMO

e di ampliare le possibilità di accesso ed espansione nei paesi visitati.

Gli obiettivi

L’iniziativa è finalizzata a molteplici obiettivi, con il fine comune di tenere vivi i rapporti con le

comunità nazionali all’estero, rafforzando la conoscenza, la consapevolezza e il sostegno

internazionale nei confronti dell’Italia:

  • Naval diplomacy a supporto degli indirizzi di politica estera nazionale;
  • Promozione immagine del Paese, diffondendo valori e cultura nazionali;
  • Supporto a iniziative integrate per promuovere le competitività nazionale;
  • Sostegno iniziative Organizzazioni Internazionali;
  • Attività formative e addestrative in bacini di non consueta gravitazione;
  • Attività di cooperazione con Marine amiche e alleate.

Le attività

Nel corso della campagna d’istruzione che vedrà l’Amerigo Vespucci circumnavigare la Terra,

l’equipaggio si occuperà di:

  • Istruzione e ormazione – I giovani allievi ufficiali dell’Accademia Navale al termine del

primo anno di studi, ricevono a bordo del Vespucci “il battesimo del mare”; anche in

assenza degli allievi, il personale imbarcato si addestra continuativamente per migliorare

le capacità individuali e di team.

  • Collaborazioni e scambi – saranno promosse e sviluppate collaborazioni interaccademiche

e interuniversitarie.

  • Sostegno a economia e industria – saranno promossi i valori, la qualità e l’eccellenza delle

imprese italiane.

  • Attenzione al sociale – come ambasciatore UNICEF il Vespucci trasmette ai giovani un

messaggio di pace; la nave sostiene anche le iniziative ONU, IMO e il progetto

dell’UNESCO “Decade of Ocean Science for Sustainable Development”.

  • Testimoniare la sostenibilità ambientale – Nave Vespucci si è dotata di sistemi efficienti e

orientati alla tutela ambientale, collabora con Istituti che operano nell’ambito della

Marine Strategy a sostegno dell’ambiente marino.

Soste Giro del Mondo Amerigo Vespucci (fonte Marina Militare):

PORTO – ARRIVO  – PARTENZA – NOTE

Genova 1° luglio 2023 Imbarco Allievi

Marsiglia 4 luglio 2023 7 luglio 2023

Las Palmas 19 luglio 2023 22 luglio 2023

Dakar (Senegal) 29 luglio 2023 1° agosto 2023

Praia (Capo Verde) 4 agosto 2023 6 agosto 2023

Santo Domingo (Rep. Dominicana) 28 agosto 2023 2 settembre 2023

Cartagena (Colombia) 7 settembre 2023 10 settembre 2023 invito per bicentenario Marina

Colombiana (Ricorrenza a luglio)

Port of Spain (Trinidad) 18 settembre 2023 19 settembre 2023

Fortaleza (Brasile) 4 ottobre 2023 8 ottobre 2023

Rio de Janeiro 20 ottobre 2023 24 ottobre 2023

Montevideo 2 novembre 2023 5 novembre 2023

Buenos Aires 6 novembre 2023 Sosta lavori Estera (4,5 mesi ca)

Ushuaia (Argentina) 13 aprile 2024 16 aprile 2024 Alternativa a Punta Arenas (Cile)

Punta Arenas (Cile) 13 aprile 2024 16 aprile 2024 Alternativa a Ushuaia (Argentina)

Valparaiso (Cile) 28 aprile 2024 02 maggio 2023

Callao (Peru’) 12 maggio 2024 15 maggio 2024

Guayaquil (Ecuador) 21 maggio 2024 24 maggio 2024

Balboa (Panama) 31 maggio 2024 02 giugno 2024

Acapulco (Messico) 15 giugno 2024 19 giugno 2024

Honolulu (Usa) 24 luglio 2024 28 luglio 2024 Imbarco Allievi

Tokyo (Giappone) 25 agosto 2024 30 agosto 2024

Manila (Filippine) 14 settembre 2024 18 settembre 2024

Darwin (Australia) 04 ottobre 2024 07 ottobre 2024 Sbarco Allievi

Jakarta (Indonesia) 20 ottobre 2024 24 ottobre 2024

Singapore 30 ottobre 2024 03 novembre2024

Mumbai (India) 24 novembre 2024 28 novembre 2024

Karachi (Pakistan) 03 dicembre 2024 06 dicembre 2024

Doha (Qatar) 13 dicembre 2024 16 dicembre 2024

Abu Dhabi (Emirati Arabi) 18 dicembre 2024 21 dicembre 2024

Muscat (Oman) 24 dicembre 2024 27 dicembre 2024

Safaga (Egitto) 15 gennaio 2025 18 gennaio 2025

Larnaca (Cipro) 29 gennaio 2025 31 gennaio 2025

La Spezia 11 febbraio 2025

Fonte e foto: Marina Militare

 

Article Categories:
Forze Armate