Mar 19, 2010
80 Views
0 0

“E dopo l’esercito mi metto in proprio”. Campagna britannica per veterani delle Forze Armate

Written by

retired_militaryI veterani e tutti coloro che dopo aver prestato servizio nelle Forze Armate decidono di rientrare nella vita civile da imprenditori potranno contare sul supporto del progetto Be the Boss, una campagna del governo britannico lanciata pubblicamente la settimana scorsa e dedicata agli ex militari britannici con prodotti di assistenza finanziaria per la creazione di nuove imprese.

Sarà la Royal British Legion ad attualizzare con training e assistenza specifica tutto il programma, che poggia su un finanziamento di  cinque milioni di sterline a sostegno degli ex militari e futuri boss. Un modo non solo di incentivare il piglio imprenditoriale individuale, ma anche di arricchire il panorama economico-finanziario britannico.

Perché non ottimizzare risorse preparate e disponibili, si sarà chiesto il governo britannico. “Passa un po’ di tempo con loro e ti accorgerai della loro abilità, disciplina e capacità: le stesse qualità di cui si ha bisogno per avere successo negli affari”, ha dichiarato il ministro per il Business, Innovation and Skills Lord Drayson, riferendo di contare molto sull’aspetto innovativo delle imprese individuali. “Gli uomini e le donne che lasciano il servizio hanno capacità di comando. Molti sono esperti ingegneri. Il nostro paese ha bisogno di queste persone”.

Secondo lo schema indicato da Civvy Street, il servizio online della Royal British Legion che sostiene e orienta gli ex militari, il progetto Be the Boss concede prestiti fino a 30mila sterline e sussidi fino a 7.500 ai congedati dopo il 2001.

Fonte: UK MoD

Foto: sodahead.com

Article Categories:
Afghanistan · Albania · Bosnia · Forze Armate · Iraq · Kosovo · Libano · Serbia · Sicurezza · tales