Dic 3, 2010
40 Views
0 0

Il nuovo fucile americano XM25 colpisce anche i bersagli più nascosti

Written by

Smart e innovativo, basato sulla communications technology di ultimo grido. E’ la nuovissima edizione del fucile XM25 che i soldati statunitensi si sono visti recapitare in Afghanistan.

La particolarità di quest’arma sta nella possibilità di far esplodere il proietto solo sul bersaglio. Il sistema laser dell’arma lavora in sintonia con il microchip all’interno del proietto. In più, il 25mm che viene sparato riesce a trapassare muri e intercapedini per poi colpire target nascosti: solo quando è in contatto con il bersaglio esplode.

Sembra che si tratti della soluzione ideale per colpire rivoltosi e insurgents nascosti dietro i muri e nei fossati senza la necessità di ingaggiare il supporto aereo, sottolinea Armed Forces Int’l.

Secondo la BBC, il nuovo XM25 avrebbe già destato l’interesse dei britannici.

Fonte: Armed Forces Int’l; BBC

Foto: XM25 dal blog di Maddened Fowl

Article Categories:
Afghanistan · Forze Armate · Sicurezza