Mar 4, 2011
127 Views
0 0

Emergenza Libia. Pattugliatore Libra della Marina Militare Italiana in attesa di salpare da Catania per Bengasi con aiuti umanitari

Written by

E’ nel porto di Catania in attesa di caricare gli aiuti umanitari destinati all’emergenza umanitaria in Libia il pattugliatore della Marina Militare Italiana Libra, la nave che al momento risulta designata per raggiungere Bengasi.

La missione di supporto umanitario è destinata a soccorrere la popolazione libica ormai stremata dopo la violenta reazione del leader Muammar Gheddafi alle dimostrazioni popolari contro il governo libico.

L’intervento di sostegno logistico da parte della Difesa italiana è stato annunciato pubblicamente dal ministro della Difesa Ignazio La Russa nella conferenza stampa di ieri 3 marzo con i ministri Ferruccio Fazio (Salute), Franco Frattini (Esteri) e Roberto Maroni (Interni).

Il pattugliatore Libra (foto Marina Militare Italiana), della classe Cassiopea, ha la capacità di operare autonomamente e di cooperare con altri mezzi aerei o navali. L’hangar e il ponte di volo consentono l’impiego del mezzo aereo, che estende la capacità di intervento in modo considerevole. Il personale di equipaggio è di circa sessanta persone.

Articoli correlati:

Emergenza Libia in Paola Casoli il Blog

Fonti istituzionali

Foto: Marina Militare Italiana

Article Categories:
Forze Armate · Sicurezza