Giu 27, 2012
52 Views
0 0

Il 1° FOD attende la visita del sottosegretario alla Difesa Magri domani a Vittorio Veneto

Written by

Domani 28 giugno, nel pomeriggio, il Sottosegretario alla Difesa Gianluigi Magri sarà in visita al 1° Comando Forze di Difesa (1° FOD).

Ad accoglierlo il generale Danilo Errico, comandante del 1° FOD e responsabile della gestione delle unità dell’Esercito impiegate su richiesta delle prefetture competenti in caso di emergenze nel centro-nord Italia.

Il 1° Comando è stato recentemente impegnato per l’emergenza sisma in Emilia, a fine maggio, e prima ancora per l’emergenza neve a inizio 2012, per le alluvioni del 2011 in Toscana e Liguria e del 2010 in Veneto. È inoltre riferimento per le 62 prefetture del centro-nord Italia nella gestione delle bonifiche di ordigni bellici della Prima e Seconda guerra mondiale che gli artificieri del genio militare sono chiamati quotidianamente a disinnescare e distruggere.

Il Sottosegretario Magri si è già recato in Emilia all’inizio del mese, dove 300 militari dell’Esercito sono intervenuti nelle province di Ferrara e Bologna fin dalle prime ore per fornire assistenza agli sfollati, garantire la sicurezza dei centri urbani, rimuovere le macerie, demolire e mettere in sicurezza manufatti pericolanti ed effettuarne le verifiche strutturali.

Nell’occasione, il Sottosegretario ha potuto verificare nelle province di Ferrara e Bologna l’impegno dei militari che, affiancati alla Protezione Civile e alle forze di polizia, sono impiegati nell’area del sisma coordinati dalla Direzione di Comando e Controllo della Protezione Civile di Bologna.

Articoli correlati:

Il 1° FOD in Paola Casoli il Blog

L’intervento dei militari nell’emergenza sisma in Paola Casoli il Blog

L’intervento dei militari nell’emergenza neve in Paola Casoli il Blog

Fonte: 1° FOD

Lo stemma del 1° FOD è dell’Esercito Italiano

Article Categories:
Forze Armate