Nov 5, 2012
138 Views
0 0

Caro Marò ti videochiamiamo

Written by

By Cybergeppetto

Carissimo,

scusami se ti videochiamiamo solo ora, ma per noi, che siamo  un governo tecnico, i dieci mesi appena trascorsi dal tuo arresto sono stati veramente duri.

Avremmo voluto farti sentire la nostra vicinanza, ma la crisi finanziaria ci ha tenuto molto impegnati. Anche se le cose ora vanno peggio per la recessione che abbiamo creato, noi abbiamo lavorato tantissimo.

Il nostro ministro degli Esteri gliene ha dette di tutti i colori agli indiani, pensa che in una intervista ha perfino dichiarato: “Gli indiani non collaborano”. Abbiamo incontrato più volte il primo ministro e il ministro degli Esteri della controparte, ma non ci danno retta, evidentemente fanno… gli indiani.

Anche quei paraculi della compagnia di navigazione fanno gli indiani , ti hanno messo nei casini e ora si sono squagliati.

Come dici? i diplomatici italiani non dovevano consegnarti agli indiani? Hai ragione, anzi, se è per questo, anche quelli della Marina avrebbero potuto svegliarsi prima e portarti via con un elicottero prima che arrivaste in porto, si vede che nelle ambasciate si brucia troppo incenso e si guarda troppo per aria… e nelle ambasciate, com’è noto, non ci sono solo civili.

Il nostro ministro della Difesa avrebbe voluto far qualcosa di più, ma abbiamo troppe commesse con la Marina indiana. Quando ci eravamo decisi a dirgliene quattro sul muso agli indiani, non ti scoppia lo scandalo delle mazzette sugli elicotteri! Va a finire che se veniamo lì a trovarti e gli indiani s’accorgono che FINMECCANICA è statale, ci arrestano insieme a loro.

Un altro guaio é dovuto al fatto che non tutti i partiti ci seguono, ci sono pure i benpensanti che dicono che la giustizia indiana é meglio della nostra … sai che sforzo …

Siamo andati a piagnucolare in Europa, ma quella tale Ashton pare in catalessi peggio di noi. Siamo andati a perorare la tua causa all’ ONU, ma quelli hanno stretto le spalle.

I mesi passano e noi non sappiamo cosa fare. I militari su facebook ci criticano tutti i giorni, i giornali danno notizia di ogni rinvio di udienza nel Kerala, é proprio una tragedia senza fine anche per noi. Qualche municipio ha esposto la tua foto sulla facciata del palazzo comunale, in giro si vede qualche nastro giallo, ci si é messa pure la Ferrari a sputtanarci con la bandiera della Marina sul musetto.

Alla festa dei paracadutisti, qualche giorno fa, ci siamo beccati una bordata di fischi.

Noi non sappiamo cosa fare, abbiamo saputo che i militari si videochiamano ogni 4 novembre e abbiamo pensato di videochiamarti anche noi. Abbiamo bisogno che i giornali, almeno per un giorno, dicano che ci stiamo dando da fare, non te la prendere, ma siamo alla canna del gas.

Cybergeppetto

p.s. Non ti preoccupare per i conti dell’albergo dove sei … paga Pantalone …

Article Categories:
Inchiostro antipatico