Mar 27, 2015
94 Views
0 0

Op Strade Sicure: la fiducia della popolazione nei militari permette di sedare una rissa a Verona

Written by

Strade Sicure a VeronaUna pattuglia dell’Esercito Italiano, impegnata nell’operazione Strade Sicure a Verona, fa sapere un comunicato stampa del Comando Forze Operative Terrestri (COMFOTER) datato 26 marzo, è intervenuta nella serata del 25 per sedare una rissa nella centrale Piazza Brà.

I militari, appartenenti al 17° reggimento Artiglieria controaerei Sforzesca – reparto inquadrato nel Raggruppamento Veneto-Friuli, su base reggimento Lagunari Serenissima – erano impegnati nel servizio di vigilanza a bordo di un’autovettura da ricognizione, quando sono stati allertati da alcuni passanti che hanno riferito di una rissa in corso tra sei individui, presumibilmente di nazionalità straniera, alcuni dei quali armati di coltello.

Data immediata comunicazione alla sala operativa della Polizia di Stato, la pattuglia si è diretta sul posto, raggiunta poco dopo dai Carabinieri, e ha quindi collaborato con i militari dell’Arma per bloccare e disarmare i soggetti coinvolti, che sono stati successivamente portati nella caserma dei Carabinieri per gli accertamenti del caso.

L’operazione Strade Sicure, dall’agosto del 2008, vede impegnato l’Esercito Italiano per specifiche ed eccezionali esigenze di prevenzione della criminalità, in aree metropolitane o densamente popolate, attraverso attività di vigilanza a siti e obiettivi sensibili, nonché di perlustrazione e pattuglia, in concorso e congiuntamente alle Forze di Polizia.

Articoli correlati:

Op Strade Sicure: sventato borseggio a Napoli da alpini del 9° reggimento (25 marzo 2015)

L’operazione Strade Sicure in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: COMFOTER

Article Categories:
Forze Armate