Mag 12, 2015
165 Views
0 0

Marina Militare, ridimensionamento navi: messa in disarmo delle corvette Minerva e Sibilla, saranno vendute al Bangladesh e sostituite solo nel 2021

Written by

Marina Militare_minerva (1)Nell’ambito del processo di ridimensionamento delle navi della Marina Militare che, a causa dell’invecchiamento della squadra navale, nel prossimo decennio radierà ben 51 delle 60 attuali navi in servizio, le due corvette Minerva e Sibilla saranno formalmente poste in disarmo giovedì 14 maggio, dopo oltre 25 anni di attività al servizio delle istituzioni e della collettività.

La cerimonia dell’ultimo ammaina bandiera è programmata per dopodomani, giovedì 14 maggio, alle 10.30 nella Banchina Tullio Marcon di Augusta, in provincia di Siracusa, sede del Comando delle Forze da Pattugliamento per la Sorveglianza e la Difesa Costiera (COMFORPAT).

Marina Militare_sibilla (2)Queste due unità saranno sostituite solamente nel 2021 e nel 2022, fa sapere la stessa Forza Armata nel comunicato stampa relativo all’ultimo ammaina bandiera delle due corvette, quando i primi due nuovi pattugliatori, finanziati con legge di stabilità del 2015, entreranno in linea e quando la flotta sarà già ridotta del 45% circa rispetto l’attuale consistenza.

Con la cancellazione dai ruoli del naviglio militare delle due Corvette Minerva e Sibilla continua dunque il processo di ridimensionamento delle navi della Marina Militare.

Le due corvette poste in disarmo dalla Marina Militare saranno cedute a Fincantieri per la successiva vendita al Bangladesh.

La Bandiera di combattimento di entrambe le unità navali sarà consegnata al Capo di stato maggiore della Marina, ammiraglio Giuseppe De Giorgi, per poi essere conservata a Roma all’interno dell’Altare della Patria nel museo Sacrario delle bandiere delle Forze Armate.

La biografia delle due corvette (dal sito della Marina Militare), entrambe protagoniste della difesa costiera, del controllo dei flussi migratori e dell’addestramento del personale:

Minerva

“Nave MINERVA è la prima delle quattro Corvette CL. Minerva 1^ serie, è stata varata il 25 marzo 1986 e il suo porto di assegnazione è Augusta alla dipendenza organica del Comando Squadriglie Corvette (COMSQUACORV).

L’ Unità, nel corso della sua vita operativa, rispondendo ai compiti istituzionali di COMFORPAT, ha svolto prevalentemente attività di pattugliamento e di sorveglianza e difesa costiera.

Ha preso parte alle operazioni SHARP GUARD e SHARP FENCE (attività legate alla repressione dei traffici illeciti) in Mar Adriatico, nonché al controllo degli esodi in Albania.

Successivamente il suo impiego si è spostato nel Canale di Sicilia dove ha effettuato operazioni come Vigilanza Pesca (Vi.Pe.) e Controllo Flussi Migratori (C.F.M.).

Importante è stato anche il contributo fornito dall’ Unità in tutte quelle attività addestrative/formative assegnate a COMFORPAT come le sessioni di Scuola Comando Navale (S.S.C.N.), quelle per l’abilitazione alla guardia in plancia operativa (A.G.P.O.), i tirocini a favore di aeromobili ed elicotteri (Tir.Aer. e Tir.Eli) e i tirocini di manovra per gli Ufficiali (Tir.M.Uff.).

Dal pp. 30 settembre 2012 l’ Unità e’ in posizione amministrativa-tabellare in Ridotta Tabella di Disponibiltà (R.T.D.) giusta F.O.M. nr. 33 del 15 agosto 2012 art. 2 a.”

Sibilla

“Nave SIBILLA e’ una delle quattro Corvette CL. Minerva 2^ serie, è stata varata il 15 settembre 1990 e il suo porto di assegnazione è Augusta alla dipendenza organica del Comando Squadriglie Corvette (COMSQUACORV).

L’ Unità, nel corso della sua vita operativa, rispondendo ai compiti istituzionali di COMFORPAT, ha svolto prevalentemente attività di pattugliamento e di sorveglianza e difesa costiera.

Tra il 1993 ed il 1996 ha preso parte alle operazioni SHARP GUARD e SHARP FENCE (attività legate alla repressione dei traffici illeciti) in Mar Adriatico, nonché al controllo degli esodi in Albania.

Successivamente il suo impiego si è spostato nel Canale di Sicilia dove ha effettuato operazioni come Vigilanza Pesca (Vi.Pe.) e Controllo Flussi Migratori (C.F.M.).

Importante è stato anche il contributo fornito dall’ Unità in tutte quelle attività addestrative/formative assegnate a COMFORPAT come le sessioni di Scuola Comando Navale (S.S.C.N.), quelle per l’abilitazione alla guardia in plancia operativa (A.G.P.O.), i tirocini a favore di aeromobili ed elicotteri (Tir.Aer. e Tir.Eli) e i tirocini di manovra per gli Ufficiali (Tir.M.Uff.).

Da ricordare, infine, la ridislocazione dell’Unità dal 04 maggio al 29 luglio 1999 in Nord Europa, con la partecipazione al BOST (Basic Operational Sea Training) e le visite nei porti di Vigo, Plymouth, Dublino, Zeebrugge e Lisbona.

Dal pp. 30 settembre 2012 l’ Unità e’ in posizione amministrativa-tabellare in Ridotta Tabella di Disponibiltà (R.T.D.) giusta F.O.M. nr. 33 del 15 agosto 2012 art. 2 b.”

Articoli correlati:

La Marina Militare in Paola Casoli il Blog

Minerva e Sibilla (sito Marina Militare)

Fonte e foto: Marina Militare

Article Categories:
Forze Armate