Nov 25, 2015
76 Views
0 0

KFOR, Kosovo: progetti CIMIC a favore della popolazione

Written by

20151121_Colonnello Forte, comandante del MNBGW, insieme al Sindaco e alla preside della scuolaNegli ultimi giorni, fa sapere un comunicato stampa del Multinational Battle Group West (MNBG W) di KFOR, su base 132° reggimento Carri di Cordenons, Pordenone, i militari italiani in Kosovo hanno portato a termine diversi progetti di cooperazione civile-militare (CIMIC) in favore della popolazione locale, in particolare per i più giovani.

Il primo progetto, riguardante la ristrutturazione di alcuni locali di una scuola di Kline/Klina, è stato finanziato in parte dalla municipalità e in parte dal MNBG W, ed eseguito utilizzando maestranze locali anche per dare impulso all’economia dell’area. I locali ristrutturati consentiranno un sensibile miglioramento delle condizioni igienico/sanitarie degli studenti durante le ore di scuola.

KFOR_MNBGW_Scopertura della targaAlla cerimonia di inaugurazione erano presenti il comandante del Multinational Battle Group West, colonnello Ciro Forte, il sindaco della municipalità di Klina/Kline, la preside della scuola e diverse autorità politiche e religiose locali.

Nei giorni precedenti il contingente italiano aveva effettuato altre due attività a favore delle scuole nell’ovest del Kosovo, tra cui la donazione di materiale di cancelleria e giocattoli, raccolti in Italia dall’Associazione Nazionale Carristi d’Italia – Sezione di Pordenone, alla scuola elementare Isa Boletini di Isnic/Istinic, nonché la riparazione di alcuni locali di una scuola di Osojane/Osojan.

KFOR_MNBGW_taglio del NastroArticoli correlati:

Il MNBG-W in Paola Casoli il Blog

CIMIC KFOR in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: MNBG-W

Article Categories:
Forze Armate · Kosovo