Mar 4, 2016
70 Views
0 0

Esercito e Stramilano: oltre mille i militari alla 45^ gara podistica meneghina. La presentazione a Palazzo Marino

Written by

20160303_Stramilano_CME Lombardia_Esercito ItalianoL’Esercito sarà presente anche quest’anno alla Stramilano 2016, la prestigiosa manifestazione podistica che si disputerà domenica 20 marzo 2016 nel capoluogo lombardo, ha fatto sapere il Comando Militare Esercito (CME) Lombardia con un comunicato stampa di ieri, 3 marzo.

La manifestazione, giunta ormai alla 45a edizione, è stata presentata ieri mattina, giovedì 3 marzo, a Palazzo Marino, sede del Comune di Milano, dal comandante militare dell’Esercito in Lombardia, generale Michele Cittadella, insieme con l’assessore al Benessere, Qualità della vita, Sport e tempo libero, Risorse umane, Tutela degli animali, Verde, Servizi generali del Comune di Milano, dottoressa Chiara Bisconti, e all’assessore al Reddito di autonomia e inclusione sociale di Regione Lombardia avvocato Giulio Gallera.

I militari che con le loro famiglie rappresenteranno la Forza Armata al tradizionale evento saranno oltre mille.

La Stramilano, che richiama ogni anno decine di migliaia di persone provenienti da tutto il mondo, si svilupperà nei classici tre grandi percorsi: Stramilano (10 chilometri), Stramilanina (5 chilometri) e Stramilano Half Marathon.

A scandire le partenze di ogni percorso saranno i colpi di cannone del reggimento di Artiglieria a cavallo Voloire.

I primi corridori prenderanno il via alle 9 da piazza Duomo al ritmo della Fanfara dei Bersaglieri in congedo di Lonate Pozzolo, Varese, e correranno la Stramilano, la frazione non competitiva di 10 chilometri che si snoderà tra le vie della città fino all’Arena civica Gianni Brera.

Alle 9.30, sempre da piazza Duomo, partirà poi la Stramilanina, 5 chilometri per il centro storico di Milano dedicati ai mini atleti e ai loro accompagnatori.

Infine, alle 11.00, da piazza Castello, sarà la volta della Stramilano Half Marathon: migliaia di atleti professionisti e appassionati si cimenteranno sulla classica distanza di 21,097 chilometri.

Per i concorrenti militari saranno stilate apposite classifiche: al reparto militare che parteciperà con il maggiore numero di atleti sarà consegnato il trofeo dedicato al capitano Massimo Ficuciello, milanese d’adozione, che perse la vita in Iraq nell’attentato di Nassiriya del 12 novembre 2003, mentre all’atleta militare primo classificato andrà il trofeo dedicato al capitano Riccardo Bucci, milanese di nascita e vittima di un tragico incidente il 23 settembre 2011 durante la missione in Afghanistan.

L’arrivo per tutti sarà all’Arena civica, dove tutti i partecipanti troveranno ad accoglierli il ristoro offerto dai militari della brigata di Supporto al Comando NATO (NRDC-ITA) di Solbiate Olona.

L’Esercito sarà presente anche al Centro Stramilano allestito in piazza Duomo, dal 12 al 20 marzo 2016, con un Infopoint dove si potranno ricevere tutte le informazioni sulle opportunità professionali e di studio offerte dalla Forza Armata. Militari qualificati del CME Lombardia, spiegheranno come poter diventare atleta dell’Esercito, daranno notizie sulle accademie militari di Modena e Viterbo, sulle scuole militari Teulié di Milano e Nunziatella di Napoli e su tutti i concorsi attualmente in atto.

Articoli correlati:

Stramilano 2015: NRDC-ITA gruppo più numeroso; Voloire: salva di cannone prima della TF Expo (30 marzo 2015)

La Stramilano in Paola Casoli il Blog

Il CME Lombardia in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: CME Lombardia
(Nella foto: Comandante Militare Esercito Lombardia, Generale di Brigata Michele Cittadella; Assessore al Benessere, Qualità della vita, Sport e tempo libero, Risorse umane, Tutela degli animali, Verde, Servizi generali del Comune di Milano dottoressa Chiara Bisconti; Assessore al Reddito di Autonomia e Inclusione Sociale di Regione Lombardia avv. Giulio Gallera; Cesare Toninelli organizzatore Stramilano).

Article Categories:
Forze Armate