Mag 1, 2016
69 Views
0 0

Bonifica ordigni: il regg Genio ferrovieri al lavoro a Rastignano su due bombe ancora attive

Written by

bomba aereo 250 lbs SAN RUFFILLOCominciano domani, lunedì 2 maggio, e dureranno tutta la settimana i lavori che i militari dell’Esercito, effettivi al reggimento Genio ferrovieri di Castel Maggiore, in provincia di Bologna, dovranno predisporre per neutralizzare due ordigni risalenti alla Seconda Guerra Mondiale, si apprende da un comunicato stampa dello stesso reggimento diffuso dal Comando Militare Esercito (CME) Emilia Romagna.

Le due bombe d’aereo, del peso di 250 libbre ognuna, risultano ancora attive e hanno cariche ognuna di 65 chili circa di tritolo.

Sono state rinvenute in due distinti punti all’interno del cantiere edile RFI Nodo Rastignano, vicino al centro abitato di Rastignano, nel bolognese.

Le operazioni di distruzione delle due bombe sono in programmate per domenica 8 maggio.

I lavori di protezione e barricamento che si svolgeranno in tutta la settimana entrante sono volti a contenere la zona di pericolo e limitare i disagi a premessa delle attività di disinnesco e distruzione degli ordigni; sono stati decisi dopo una riunione tecnica svolta presso la Prefettura di Bologna.

Le operazioni di domenica cominceranno, orientativamente, alle 8 e prevedono il disinnesco in loco delle bombe e il loro successivo trasporto per le operazioni conclusive di distruzione presso la cava I Laghi, in località Osteriola, individuata quale area idonea e sicura.

L’esperienza degli artificieri, in forza presso il reggimento Genio ferrovieri dell’Esercito di Castel Maggiore, è testimoniata dagli oltre 50 interventi svolti dall’inizio del 2016.

san ruffillo 1 (1)Il reggimento è un’unità dell’arma del Genio che, sotto il coordinamento del Comando Forze di Difesa Interregionale Nord di Padova (COMFODI-NORD), è incaricata di bonificare il territorio dell’intera Regione Marche e delle province di Bologna, Prato, Firenze e Arezzo dai residuati bellici dei due conflitti mondiali ancora presenti.

La Forza Armata, grazie alla connotazione “dual-use” dei propri reparti, oltre all’impiego operativo nelle missioni internazionali, è in grado di intervenire, in ogni momento, nei casi di pubbliche calamità e utilità a supporto della popolazione su tutto il territorio nazionale dimostrandosi una risorsa pronta e flessibile al servizio del Paese, ricorda il comunicato.

Articoli correlati:

Il reggimento Genio ferrovieri in Paola Casoli il Blog

La bonifica ordigni in Paola Casoli il Blog

Il CME Emilia Romagna in Paola Casoli il Blog

Il COMFODI-NORD in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: reggimento Genio ferrovieri via CME Emilia Romagna

 

Article Categories:
Forze Armate