Marina, ERMO 16: nel Tirreno la portaerei Cavour, il sommergibile Venuti, le navi Carabiniere e San Giorgio con fucilieri brigata San Marco e Lagunari Serenissima

nave-cavourDa domani, 3 ottobre, fino al prossimo al 14 ottobre, si svolgerà nelle acque del Mar Tirreno centrale, e presso il poligono di Capo Teulada, l’esercitazione Emerald Move 2016 (ERMO 16), fa sapere la Marina Militare in un suo comunicato stampa del 29 settembre.

Si tratta di un evento addestrativo internazionale a cui partecipano le Marine delle nazioni che aderiscono alla European Amphibious Initiative (EAI), coordinata dalla Marina Militare Italiana (link articolo in calce), con un dispiegamento di circa 4.000 uomini e donne impegnati sia a bordo delle unità navali, sia a terra.

L’Italia partecipa con Nave Cavour, sede di comando e controllo della costituita forza anfibia; nave Carabiniere; nave San Giorgio; il sommergibile Venuti; una aliquota di 400 fucilieri della brigata marina San Marco e 71 lagunari del reggimento Lagunari Serenissima di Venezia.

brigata-marina-san-marcoGli altri paesi partecipanti, si apprende, sono la Francia con la LHD FS Mistral e 200 marines, l’Olanda con la LPD HNLMS Rottherdam e 117 marines, la Spagna con la LHD SPS Juan Carlos I, la FFG SPS Numancia e 400 marines, la Turchia con la LST Osmangazi e 80 marines, il Regno Unito con 28 marines, il Portogallo con 90 marines e il Belgio con 121 marines.

Inoltre, l’evento addestrativo sarà reso ancora più complesso da una componente aerea composta da 9 velivoli AV8B Plus (italiani e spagnoli) e 18 elicotteri di vario tipo imbarcati sulle unità navali.

Tra le finalità della ERMO 2016 vi è quella di testare la capacità “Expeditionary” della forza da sbarco della EAI e allo stesso tempo la capacità di una forza anfibia di sostenersi facendo leva proprio sul supporto fornito dalle navi in mare, mentre l’obiettivo finale dell’addestramento congiunto tra le diverse Marine e diverse forze da sbarco è quello di raggiungere una piena integrazione e operatività in grado di esprimere una forza anfibia europea.

sommergibile-venuti_marina-militareLe unità partecipanti alle Emerald Move 16 sono in sosta nel porto di Cagliari oggi, domenica 2 ottobre.

Articoli correlati:

European Amphibious Initiative: maggior interoperabilità per le forze da sbarco delle Marine europee (11 maggio 2015)

La Marina Militare in Paola Casoli il Blog

La brigata marina San Marco in Paola Casoli il Blog

Il rgt Lagunari Serenissima in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: Marina Militare