NRDC-ITA: esercitazione Bad Company 2017 per 80 giovani ufficiali. Foto

L’esercitazione “Bad Company 2017”, parte conclusiva e modulo di pianificazione tattica del “2° Corso per Comandanti di Compagnia/Batteria/Squadrone”, organizzato dal Comando per la Formazione e Scuola di Applicazione dell’Esercito, si è conclusa giovedì 20 luglio scorso, presso il Corpo d’Armata di Reazione Rapida della NATO in Italia (NRDC-ITA) a Solbiate Olona, in provincia di Varese.

Durante l’esercitazione, fa sapere con un comunicato lo stesso NRDC-ITA, 80 giovani ufficiali del 189° e 190° Corso dell’Accademia Militare frequentatori del corso (tra cui due ufficiali dell’Esercito Statunitense), si sono cimentati, in qualità di comandanti di minori unità, in una serie di attività di pianificazione tattica dottrinale (deliberate planning) e speditiva (hasty planning), anche in situazione di stress fisico.

Gli ufficiali, suddivisi in gruppi di lavoro, si sono addestrati su un ampio spettro di attività tattiche contro un ipotetico avversario, anche non convenzionale.

La scelta di svolgere l’esercitazione “Bad Company 2017” presso il Comando NATO di Solbiate Olona è stata valutata la più idonea in quanto il personale di staff del NRDC-ITA  – oltre ad assicurare la direzione dell’esercitazione – è in possesso dell’esperienza e delle conoscenze adeguate che, acquisite e consolidate in ambito internazionale e interforze, risultano ideali per dirigere e coordinare le attività addestrative di pianificazione e di comando e controllo che i futuri comandanti presto potranno mettere in pratica presso le unità organizzative d’appartenenza, spiega il comunicato.

Il personale di NRDC-ITA, inoltre, ha contribuito alla preparazione di tutti i documenti di esercitazione, redatti a premessa dell’attività.

In considerazione del fondamentale momento educativo che tale corso rappresenta nell’ambito dell’iter di formazione permanente degli ufficiali dell’Esercito, nella giornata di mercoledì 19 luglio scorso una delegazione di alti ufficiali ha avuto modo di assistere a una fase significativa dell’attività.

I partecipanti al corso, infatti, sono stati messi nelle condizioni di implementare le nozioni e le procedure acquisite nell’ambito del modulo teorico, con il precipuo scopo di risolvere, affrontandolo in qualità di comandante di uomini, un problema reale che potrebbe verificarsi durante un’operazione.

“Ancora una volta il comando NRDC-ITA dimostra di poter fornire un considerevole contributo nel corso di attività formative di prioritaria importanza per l’Esercitosottolinea il comunicato – svolte a favore di quegli ufficiali in procinto di diventare i principali protagonisti del coordinamento di uomini e mezzi negli attuali scenari operativi d’impiego”.

Il modulo addestrativo concluso presso NRDC-ITA, basato sull’applicazione del processo decisionale e di pianificazione a livello tattico, ha fornito agli 80 frequentatori la conoscenza e la padronanza degli strumenti e delle procedure necessarie per l’esercizio del comando e per comprendere le procedure del livello ordinativo superiore.

Articoli correlati:

NRDC-ITA in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: NRDC-ITA