Libia: nave Comandante Borsini fa rotta su Tripoli, a bordo un nucleo ricognizione formato da COI e Squadra Navale

L’annuncio dello stato maggiore della Difesa italiano è arrivato con un comunicato stampa del 2 agosto:

“Lo Stato Maggiore della Difesa annuncia che nave Comandante Borsini, già impiegata nell’ambito del dispositivo dell’operazione ‘Mare Sicuro’, è da poco entrata nelle acque territoriali libiche, dopo aver ricevuto le necessarie autorizzazioni, facendo rotta verso il porto della città di Tripoli.

A bordo è imbarcato il nucleo di ricognizione, costituito da Ufficiali del Comando Operativo di Vertice Interforze e della Squadra Navale, che ha ricevuto il compito di condurre, congiuntamente con i rappresentanti della Marina e della Guardia Costiera libiche, le necessarie attività di ricognizione e di definire le ultime modalità di dettaglio per quanto attiene alle misure di coordinamento delle successive attività di supporto e di sostegno, che avverranno su richiesta della controparte”.

Articoli correlati:

Op Ippocrate, Libia: il gen De Vito CME Abruzzo saluta il 9° rgt Alpini in partenza per Misurata (24 luglio 2017)

La Libia in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: stato maggiore Difesa