Scuola Sottufficiali Esercito: conclusa la prima fase della Assietta 2018 per il XX corso Certezza

Si è conclusa la prima delle due fasi dell’esercitazione “Assietta 2018”, ha fatto sapere con un comunicato stampa del 13 aprile la Scuola Sottufficiali dell’Esercito.

La Assietta 2018 è composta da un impegnativo ciclo di attività continuative fuori sede condotte dagli allievi marescialli del XX Corso Certezza, per una settimana, nell’area addestrativa di Trignano di Spoleto, in provincia di Perugia.

Dal 9 al 13 aprile, in particolare, il programma che ha visto protagonisti i futuri comandanti di plotone dell’Esercito Italiano è stato particolarmente intenso, si apprende: addestramento individuale al combattimento, lavori sul campo di battaglia, esercizi di topografia, procedure di comunicazione, elitrasporto tattico e procedure tecnico tattiche delle unità di livello squadra nell’ambito delle operazioni difensive.

Le attività, seguite dal col Raffaele Vladimir Forgione, Comandante del reggimento Allievi, sono state valutate dalla linea di comando, costituita da ufficiali e marescialli provenienti dai reparti operativi dell’Esercito Italiano.

La Scuola Sottufficiali dell’Esercito ha il compito di formare Marescialli Comandanti di plotone e Marescialli con specializzazione “Sanità”.

L’iter formativo si sviluppa coniugando una didattica di livello universitario con un’intensa attività ginnico-sportiva unitamente a un impegnativo programma di attività militari, teoriche e pratiche, svolte in sede, in aree e strutture addestrative sul territorio nazionale.

Articoli correlati:

La Scuola Sottufficiali dell’Esercito in Paola Casoli il Blog

Il XX corso Certezza in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: Scuola Sottufficiali dell’Esercito