Aves, 7° rgt Vega: A129 Mangusta sulla via di rullaggio con Harley Davidson Route 76, immagini che andranno a Milwaukee

Nella giornata di ieri, 4 agosto, il Comandante del 7° Reggimento Aviazione dell’Esercito (AVES) Vega, Colonnello Marco Poddi, ha ospitato la concessionaria Harley Davidson Route 76 con il suo “chapter”, in occasione del motoraduno tenutosi nella città di Rimini, ha fatto sapere con un comunicato stampa odierno lo stesso Reggimento.

Per l’occasione, si apprende, più di 250 motociclisti a bordo di oltre 150 motociclette luccicanti provenienti da tutto il territorio italiano hanno varcato i cancelli della base sfilando lungo il percorso che costeggia la pista di volo.

I centauri, dopo una breve sosta presso il piazzale dell’alzabandiera, hanno percorso la “via di rullaggio” che costeggia la pista di volo affiancati da un A129 Mangusta, l’elicottero da esplorazione e scorta dell’Esercito Italiano, che, insieme all’elicottero da trasporto tattico NH90, è in servizio presso il 7° Reggimento AVES Vega.

Il testa a testa tra l’elicottero e le motociclette è durato per poco più di un minuto fino a quando il Mangusta ha superato in accelerazione la testa del gruppo ed è decollato mentre il resto del “chapter” sfilava di lato.

“Motociclette ed elicotteri si sono poi ricongiunti, per le foto di rito, sul piazzale di volo, che per l’occasione è stato letteralmente invaso dalle moto dello storico marchio declinato in ogni sua forma, foggia e colore”, si legge dal comunicato.

Entusiasta il “dealer e director” della concessionaria e “chapter” Route 76 Italy, Stefano Frezzoti “Fritz”, il quale ha concluso la giornata ringraziando così il personale del Vega e i numerosi partecipanti: “E’ per tutti noi un’emozione unica conoscere e visitare una realtà come la vostra, la partecipazione di tutti i nostri soci è stata incredibile e manifesta la nostra vicinanza e la nostra gratitudine per il vostro lavoro quotidiano. Sfilare affiancati da un elicottero dell’Esercito è stato un evento unico le cui immagini ci seguiranno in tutti i nostri motoraduni fino a quello internazionale di Milwaukee”.

Piena soddisfazione del Colonnello Poddi, che ha ringraziato gli ospiti e ha confermato che “sono i momenti come questi che rinsaldano e integrano i legami tra il 7° Reggimento Vega e le diverse realtà presenti nelle località circostanti e che, contestualmente, avvicinano la popolazione all’Esercito Italiano. Legami che nascono e si rafforzano nel tempo e che grazie a eventi come quello di oggi permettono ai cittadini di entrare in contatto con la nostra realtà, che ormai da oltre vent’anni è inserita pienamente nel contesto sociale del territorio riminese”.

Al termine della giornata i centauri hanno reso onore agli equipaggi e agli elicotteri del 7° Vega accendendo le loro moto e accelerando in un concerto di rombi di motore che ha deliziato tutti i partecipanti, concludendo una splendida giornata all’insegna della passione per il volo e per il motociclismo, afferma il Reggimento.

Fonte e foto: 7° rgt AVES Vega