Mag 10, 2023
196 Views
0 0

Carristi: il 32° rgt Carri commemora il 47° anniversario del terremoto del Friuli

Written by

I carristi del 32° reggimento, insieme alla Protezione Civile, hanno ricordato il soccorso alla popolazione prestato nel tragico terremoto del 1976, si apprende da un comunicato stampa del 9 maggio del Comando Forze Operative Nord (COMFOPNORD).

Più in dettaglio si apprende che il 32° reggimento carri ha partecipato, a Spilimbergo (Pordenone), alla commemorazione del 47° anniversario del terremoto che colpì duramente il Friuli nel 1976, provocando quasi 1.000 morti, più di 100.000 sfollati e la distruzione di 45 centri abitati.

In quella drammatica circostanza, l’Esercito Italiano non fece mancare il supporto alla popolazione, mettendo a disposizione le proprie capacità di intervento. In particolare, i carristi del 32° reggimento furono tra coloro che si prodigarono, sin dalle prime ore dopo il sisma e senza risparmio di energie, nelle operazioni di soccorso, tanto che allo Stendardo del reggimento venne conferita la Medaglia d’Argento al Valore dell’Esercito.

In occasione della commemorazione, organizzata con la Protezione Civile della Regione Friuli-Venezia Giulia, il 32° reggimento carri ha allestito, presso l’Istituto d’Istruzione Superiore Il Tagliamento, una mostra statica di mezzi e materiali impiegabili in caso di calamità naturali, quali veicoli VM 90-T, autocarri ACTL, un’ambulanza tattica e strutture campali.

Fonte e foto: Comando Forze Operative Nord

Article Categories:
Forze Armate