Feb 16, 2012
70 Views
0 0

Neptune Thunder 1- 12, UNIFIL: conclusa l’esercitazione a fuoco per blindo Centauro in Libano

Written by

Si è conclusa ieri, si apprende da un comunicato del Sector West di UNIFIL, l’esercitazione a fuoco denominata  Neptune Thunder 1- 12, che ha visto coinvolte le Forze Armate Libanesi (LAF) e la Force Commander Reserve francese (FCR) sotto la direzione del Comando di UNIFIL.

L’esercitazione congiunta a fuoco con pezzi di artiglieria campale, per le LAF, e semovente, per la FCR, ha visto impegnati i militari italiani con 2 assetti a livello plotone con blindo Centauro, tratti uno dalla Sector Mobile Reserve, riserva di settore (SMR) e uno da ITALBATT , entrambi su base reggimento Lancieri di Montebello (8°).

Ciascun assetto ha effettuato i tiri con 4 Blindo Centauro sparando 46 proietti calibro 105 APDS (Armoured Piercing Discarding Sabot).

Si è trattato della prima esercitazione a fuoco in Libano delle Centauro, e ha suscitato l’ammirazione di tutto il personale multinazionale presente che ha potuto apprezzare l’efficienza e la precisione di tiro della Blindo.

Il generale Carlo Lamanna, Comandante dell’SW (Sector West), ha espresso parole di vivo compiacimento per l’attività svolta dai  Lancieri  dell’8°, che hanno dato prova di una preparazione professionale di altissimo livello.

Il contingente italiano ha così dimostrato la volontà di svolgere con il massimo impegno la missione di stabilità e sicurezza nel contesto del contingente UNIFIL, da poco al comando del  generale Paolo Serra, e di sostenere tutti i progetti rivolti allo sviluppo del Libano del Sud in aderenza alla risoluzione del Consiglio di Sicurezza dell’ONU n.1701 del 2006.

Articoli correlati:

Il Sector West di UNIFIL in Paola Casoli il Blog

Il generale Paolo Serra in Paola Casoli il Blog

Fonte: Sector West UNIFIL

Foto: Sector West UNIFIL

Article Categories:
Forze Armate · Libano · Sicurezza