Apr 24, 2012
118 Views
0 0

Afghanistan, RC-W ISAF: sequestrati a Farah bombe da mortaio, razzi RPG e munizioni per mitragliatrici pesanti

Written by

Un’operazione congiunta tra le Forze di Sicurezza Afghane e personale del Regional Command West (RC-W) su base brigata bersaglieri Garibaldi al comando del generale Luigi Chiapperini, si apprende da un comunicato stampa dello stesso RC-W, ha portato al ritrovamento e alla successiva distruzione di un ingente quantitativo di esplosivo e munizionamento a Farah, nella zona di responsabilità italiana nel settore occidentale dell’Afghanistan.

L’attività ha consentito il  ritrovamento di bombe da mortaio da 81 e 120 millimetri, razzi RPG, munizionamento per mitragliatrici pesanti e materiale per l’innesco di cariche esplosive.

Il materiale è risultato essere tutto in buone condizioni, tanto da far supporre un imminente uso contro basi della coalizione e contro le forze di sicurezza afghane. Altrettanto probabile l’utilizzo di parte del materiale ritrovato per il confezionamento dei letali ordigni improvvisati, o IED (Improvised Explosive Devices).

L’operazione ha evidenziato, ancora una volta, le buone capacità dei comandanti e dei soldati afghani nel pianificare e condurre operazioni sul terreno, indice degli ottimi risultati ottenuti nel campo del loro addestramento.

Articoli correlati:

L’RC-W ISAF in Paola Casoli il Blog

Il ritrovamento di materiale esplosivo nell’area di responsabilità italiana in Afghanistan in Paola Casoli il Blog

Gli IED in Paola Casoli il Blog

La brigata Garibaldi in Paola Casoli il Blog

Fonte: RC-W ISAF

Mappa di notiziarionline.com

Article Categories:
Afghanistan · Forze Armate · Sicurezza