Apr 27, 2012
119 Views
0 0

Libano, a Shama l’ambasciatore italiano Morabito porta il sostegno dell’Italia ai caschi blu italiani

Written by

L’ambasciatore italiano in Libano Giuseppe Morabito, si apprende dal Sector West di UNIFIL e dallo stato maggiore della Difesa, ha visitato ieri la base del contingente italiano impegnato nella missione Leonte XI a Shama, nel Libano del sud.

La visita va oltre l’impegno istituzionale e va inquadrata nell’ambito del continuo sostegno che il governo e il popolo italiano manifestano alla missione dei caschi blu italiani in supporto al Libano del sud per il raggiungimento di una stabilità che consenta una pace definitiva. Rappresenta così un chiaro segnale della volontà di raggiungere gli obiettivi della risoluzione delle Nazioni Unite 1701.

L’ambasciatore è stato accolto dal generale Carlo Lamanna, comandante del contingente italiano e del Settore ovest multinazionale di UNIFIL oltre che da una rappresentanza di militari italiani appartenenti alla brigata meccanizzata Pinerolo.

Il generale Lamanna durante un briefing ha evidenziato i dettagli operativi e i numerosi progetti di cooperazione civile e militare (CIMIC) realizzati a favore dei villaggi e delle municipalità del Libano del sud.

Articoli correlati:

Il Sector West di UNIFIL in Paola Casoli il Blog

Fonte: Sector West UNIFIL, stato maggiore della Difesa

Foto: Sector West UNIFIL

Article Categories:
Forze Armate · Libano