Giu 21, 2012
11 Views
0 0

Ex Canale 12 in pieno svolgimento, obiettivo: sicurezza

Written by

Sono entrate nel vivo le fasi addestrative dell’esercitazione aeronavale multinazionale interforze italo-maltese Canale 12, che vede coinvolti i paesi dell’Iniziativa 5+5 per una più vantaggiosa cooperazione ai fini di una maggiore sicurezza nel Mediterraneo.

L’obiettivo principale dell’esercitazione è proprio il miglioramento della cooperazione e interoperabilità delle capacità operative delle forze aero-navali nelle operazioni di peace-support, come la Ricerca e Soccorso Marittimo (SAR) di persone e di navi in situazioni di pericolo, la sorveglianza degli spazi marittimi e le attività di controllo dei traffici mercantili (Maritime Law Enforcement Operations) per il contrasto di attività illecite e criminali.

L’esercitazione prevede una serie di fasi distinte con compiti focalizzati prevalentemente su aspetti di sicurezza piuttosto che su aspetti più tradizionali di conflitto in mare.

La finalità è accrescere lo scambio di esperienze attraverso l’addestramento del personale nell’uso di procedure standard comuni e di allerta e il corretto uso delle tecniche di SAR.

Particolare attenzione viene rivolta all’addestramento di unità EOD (Explosives Ordinance Disposal, bonifica ordigni esplosivi) in attività subacquee e unità alla condotta di operazioni di Ispezione a bordo di navi mercantili. Incoraggiando così anche la cooperazione e integrazione tra le forze partecipanti nelle operazioni di controllo di naviglio mercantile sospettato di svolgere attività illegali.

Per sviluppare una situazione condivisa sul traffico mercantile, a ulteriore vantaggio del realismo esercitativo, viene utilizzato il Virtual – Regional Maritime Traffic Centre (V-RMTC), la rete virtuale sviluppata dalla Marina Militare per la condivisione delle informazioni relative al traffico mercantile.

Articoli correlati:

Ex Canale 12, iniziate ieri le attività addestrative nella baia siciliana di Augusta (19 giugno 2012)

Ex Canale 12: al via oggi l’esercitazione aeronavale multinazionale interforze italo-maltese per la stabilità nel Mediterraneo (18 giugno 2012)

Fonte: stato maggiore Difesa

Foto: stato maggiore Difesa

Article Categories:
Forze Armate · Sicurezza