Lug 19, 2013
101 Views
0 0

Cyber epigrammi. Lo spread della “mosca”, il deficit del “pizzetto”

Written by

By Cybergeppetto

Molti italiani trepidano per la crisi, la recessione continua a farla da padrone, i politici rimandano l’IMU e l’IVA a settembre, la spesa non cala, lo spread balla, il deficit cresce,  tutto va avanti come se l’Italia fosse sulla macchina di Thelma e Louise che vanno a sfracellarsi a tutta manetta …

I politici si arrovellano sul caso kazako e sulle battute di Calderoli e della Kyenge, così non devono pensare a come dobbiamo fare a tirarci fuori dai guai.

In tutta questa fiera di cose inutili che cosa si legge su Facebook? In molti discutono animatamente su una recente direttiva di un generale dell’Esercito, tale Lops, che suggerisce di tirar via gli orpelli piliferi dai volti dei soldati,  tipo barba, baffi, “mosca” sotto il labbro, basette filiformi ecc. ecc. Va a finire che i politici metteranno una tassa su barba e baffi, così siamo a posto …

Article Categories:
Cyber epigrammi