Nov 6, 2015
32 Views
0 0

KFOR, Kosovo: rifacimento strada e tratto fognario per la popolazione Rom, Ashkali, Egyptians di Pec

Written by

20151103_KFOR _Comandante del MNBGW e il Sindaco della MunicipalitàÈ stato siglato il 3 novembre scorso, a Camp Villaggio Italia, sede del Contingente Italiano di KFOR (Kosovo Force), un accordo per la costruzione di due tratti di fognatura e la successiva sistemazione della strada nel quartiere Sette settembre di Pec/Peja, nell’area ovest del Kosovo.

La collaborazione tra il comandante del Multinational Battle Group West (MNBG-W), colonnello Ciro Forte, e il sindaco della municipalità, Gazmend Muhaxheri, favorirà un notevole miglioramento della situazione igienico-sanitaria dell’area, abitata prevalentemente da famiglie appartenenti alla minoranza etnica RAE (Rom, Ashkali, Egyptians).

20151103_COM MNBG-W KFOR_sindaco PecIl progetto si presenta particolarmente innovativo in quanto avverrà in cofinanziamento tra i due enti, fa sapere il comunicato stampa del contingente italiano.

Anche i lavori saranno curati interamente dalla municipalità, con l’idea di far percepire maggiormente l’opera come patrimonio di tutta la comunità. La cooperazione permetterà al contingente di conservare preziose risorse da utilizzare in futuro in ulteriori iniziative a favore delle popolazioni locali di ogni etnia.

L’impegno verso le istituzioni locali rientra in un ampio programma di attività avviate dall’unità multinazionale a guida italiana nell’ovest del Kosovo. Oltre al contribuito fornito quotidianamente nel mantenimento di un ambiente stabile e sicuro, il contingente Italiano si adopera anche nella realizzazione di progetti a favore della popolazione, al fine di rilanciarne l’economia e agevolarne il progresso.

Articoli correlati:

Il MNBG-W in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: MNBG-W

Article Categories:
Forze Armate · Kosovo