Lug 11, 2016
141 Views
0 0

Il TAAC W (RS) impegnato in esercitazione di Personnel Recovering in un’ottica multidimensionale

Written by

personale del 66 Aeromobile Trieste in volo pronto per attivita' PRLa prontezza operativa dei militari per il recupero del personale isolato rappresenta un elemento di fondamentale importanza da mantenere in costante addestramento.

I militari italiani di stanza a Herat, nell’Afghanistan occidentale, area di responsabilità del Train Advise Assist Command West (TAAC W) su base brigata Pinerolo al comando del generale Gianpaolo Mirra, la scorsa settimana hanno svolto un’esercitazione di recupero di personale isolato o in difficoltà (Personnel Recovery, PR), in ambiente diurno e in condizioni non permissive.

Nell’esercitazione sono stati impegnati il 66° reggimento Fanteria aeromobile Trieste; assetti ad ala rotante del Task Group Fenice su base 27° Gruppo Squadrone AVES Mercurio; elementi di sicurezza areale della Task Force Arena del 7° reggimento Bersaglieri; il Base Operation Center (B.O.C.) dell’Aeronautica Militare per il monitoraggio e la regolamentazione del traffico aereo civile all’interno dell’Aeroporto di Herat e il Joint Operation Center (JOC) del Comando, che ha curato la pianificazione e il costante monitoraggio dell’esercitazione.

20160706_TAAC W RS_una fase dell'esecitazione Personnel RecoveringIl Personnel Recovery è un’importante capacità operativa del (TAAC W), il comando multinazionale a guida italiana inserito nella missione Resolute Support (RS) in Afghanistan.

Molti assetti nazionali militari e civili operano nei diversi teatri operativi in forma sempre più distribuita, e ciò accresce le possibilità che vengano a crearsi situazioni di isolamento.

Questo rende necessario un approccio al PR in un’ottica multidimensionale che consenta il recupero e reintegro del personale isolato con interventi mirati e tempestivi.

Il comandante del TAAC-W, generale Gianpaolo Mirra, ha ricordato che il recupero del personale isolato, oltre a essere un dovere morale per tutti i comandanti impegnati in operazioni, presenta fattori che possono avere un impatto diretto sul buon esito dell’operazione stessa e sul morale del personale.

Articoli correlati:

Il TAAC W (RS) in Paola Casoli il Blog

La brigata Pinerolo in Paola Casoli il Blog

Fotne e foto: TAAC W (RS)

attivita' PR 2 NH90 e 1 A129

20160706_TAAC W RS_Personnel Recovery_66 Reggimento in azione

20160706_TAAC W RS_il personale del 66 recupera il personale (2)

A 129 garantisce la sicurezza dall'alto

20160706_TAAC W RS_il personale del 66 recupera il personale (1)

NH 90 in volo con il personale del 66 Reggimento e il personale recuperato

Article Categories:
Afghanistan · Forze Armate