Mag 1, 2017
39 Views
0 0

Difesa: il SSSD on Rossi incontra i militari di Strade Sicure al lavoro il 1° maggio, “professionisti in divisa”

Written by

“Grazie agli oltre settemila militari di Strade Sicure che anche oggi, 1° maggio, come ogni altro giorno, pattugliano e sorvegliano le principali città italiane contribuendo significativamente, assieme alle Forze di Polizia, a mantenere sempre alto il livello di sicurezza nel nostro Paese e aumentarne la percezione da parte dei cittadini”, ha affermato oggi, Festa dei Lavoratori, il Sottosegretario di Stato alla Difesa (SSSD) on Domenico Rossi, che ha incontrato i militari impegnati nei siti di Roma.

“Professionisti in divisa che sono un esempio di lavoro quotidiano e dedizione al servizio dell’Italia, dell’Europa e dell’intera comunità internazionale in un particolare momento, tanto complesso, come quello che stiamo vivendo”, è stata la sua definizione dei militari impegnati, sempre, al servizio dei cittadini.

Sono settemila i militari che operano nelle città italiane nell’ambito dell’operazione Strade Sicure, ricorda la nota stampa dell’Ufficio Comunicazione del SSSD on Rossi, specificando che “a loro si aggiungono altri settemila uomini e donne impegnati nelle missioni all’estero”.

“In numerosissime occasioni – ha proseguito oggi il SSSD on Rossi – ho avuto modo di rendermi conto della professionalità dimostrata in addestramento e nelle attività operative, in Patria e all’estero: vi ringrazio per tutto ciò che fate quotidianamente e silenziosamente. Sono orgoglioso del vostro operato e dei risultati conseguiti”.

Articoli correlati:

Il SSSD on Rossi in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: Ufficio Comunicazione SSSD on Rossi

Article Categories:
Forze Armate · Sicurezza