Difesa: al Motor Show di Bologna il progresso tecnologico in mostra. E tra i testimonial gli atleti del GSPD, con le 9 medaglie degli Invictus Games

“Il Ministero della Difesa partecipa anche quest’anno al Motor Show di Bologna, la principale kermesse italiana nel settore ‘automotive’ che si terrà dal 2 al 10 dicembre 2017”, ha annunciato lo stato maggiore della Difesa con un comunicato stampa del 30 novembre.

L’area espositiva della Difesa, ubicata nel Padiglione 16, avrà come tema conduttore il progresso tecnologico dei veicoli in dotazione e la loro duplicità d’impiego (Dual Use) anche nel campo civile, si apprende, nell’ambito di una superficie espositiva di oltre 900 metri quadrati.

Nei settori dedicati a ciascuna Forza Armata si potranno vedere da vicino alcuni tra i mezzi più significativi e di recente acquisizione, utilizzati dai militari sul territorio nazionale e all’estero nell’ambito delle missioni di stabilizzazione e di cooperazione internazionale.

Saranno esposti e illustrati al pubblico un veicolo Ford Ranger; una motoslitta Sky Doo e un multi terrain vehicle DTV Shredde, usati dalle  Forze Speciali dell’Esercito Italiano; un gommone d’assalto impiegato dagli incursori della Marina Militare; un velivolo MB339 della Pattuglia Acrobatica Nazionale (PAN); una Alfa Romeo “Giulia quadrifoglio verde”; una Lotus Evora S; una Ducati Multistrada 1200 S, impiegate dall’Arma dei Carabinieri per il servizio d’Istituto, e una moto Guzzi “California Touring 1400” del reggimento Corazzieri.

Per i visitatori anche una selezione di equipaggiamenti tecnici in dotazione alle varie Armi e Specialità e la possibilità di cimentarsi con un simulatore di volo di un MB 339 della Pattuglia Acrobatica Nazionale (PAN), un simulatore di vela e uno per l’addestramento all’appontaggio degli elicotteri sulle navi della Marina Militare.

Non ci saranno solo esposizioni statiche, ma anche dinamiche con il lancio – il 2 dicembre alle 12.00 – di atleti del Centro Sportivo Paracadutisti dell’Esercito, tra cui il più volte campione del mondo e italiano, Luogotenente Giuseppe Tresoldi, e dimostrazioni di guida di Veicoli Tattici Leggeri Multiruolo (VTLM) Lince, nella configurazione per l’Esercito e per l’Aeronautica Militare (nelle giornate di venerdì, sabato e domenica).

Numerosi i testimonial presenti, dalle 15.00 alle 18.00, negli stand della Difesa, fa sapere il comunicato.

In particolare, il 2 dicembre il tenente colonnello Gianfranco Paglia, Medaglia d’Oro al Valor Militare, presenzierà alla cerimonia di inaugurazione durante la quale avverrà il lancio degli atleti del Gruppo Sportivo Paracadutisti; il giorno seguente saranno gli atleti del Gruppo Sportivo Paralimpico Difesa (GSPD) ad affermare i valori del Gruppo (nove medaglie agli Invictus Games 2017 di Toronto) e raccontare la propria esperienza umana e sportiva; l’8 dicembre toccherà all’atleta della Marina Militare Cecilia Zorzi, campionessa europea e italiana di vela, a raccontare e raccontarsi; il 9 dicembre interverranno i piloti della PAN, la formazione più numerosa al mondo; infine, il 10 dicembre, interverrà il mezzofondista Mattia Moretti del Centro Sportivo Carabinieri.

Durante la cerimonia di inaugurazione, anticipa il comunicato stampa dello stato maggiore della Difesa, l’Inno Nazionale sarà eseguito dalla fanfara della Scuola Marescialli dei Carabinieri.

Fonte e foto: stato maggiore Difesa