Apr 11, 2023
229 Views
0 0

SW UNIFIL, Libano: donazione di sangue nella Task Force Sector West UNIFIL

Written by

La Joint Task Force Sector West di UNIFIL (JTF-SW UNIFIL), articolata su base Brigata Paracadutisti Folgore, ha collaborato con la Croce Rossa libanese nel corso del Mese Santo: oltre 160 peacekeeper hanno donato il sangue su base volontaria, “un gesto di attenzione, solidarietà e aiuto apprezzatissimo dalle comunità locali”, si apprende da un comunicato stampa della stessa JTF-SW UNIFIL.

“Ramadan e Pasqua hanno visitato il Libano insieme”, ha sottolineato il Comandante del Settore Ovest e del Contingente Italiano, Generale di Brigata Roberto Vergori.

“A metà del Mese Santo, che è il mese del dare e condividere – ha proseguito il Comandante – il Settore Ovest di UNIFIL dona il proprio sangue per aiutare chi ne ha bisogno, come segno di vicinanza a chi soffre e come auspicio di buona salute. UNIFIL opera per gli interessi della pace, in costante coordinamento con le Forze Armate Libanesi, e assicura, nei limiti delle proprie capacità, ogni forma di supporto possibile alla popolazione locale.”

Le attività svolte in Teatro Operativo sono condotte sotto il coordinamento e secondo le direttive impartite dal Comando Operativo di Vertice Interforze (COVI), che è l’alto comando della Difesa, deputato alla pianificazione, coordinazione e direzione delle operazioni militari, delle esercitazioni interforze nazionali e multinazionali e delle attività a loro connesse, conclude il comunicato.

L’hashtag per parlarne sui social è #UnaForzaperilPaese

Fonte e foto: SW UNIFIL

Article Categories:
Forze Armate · Libano