Ago 9, 2011
51 Views
0 0

Afghanistan, Bala Murghab. E’ nell’avamposto afgano più remoto che dieci parà italiani hanno prestato giuramento

Written by

Sono dieci paracadutisti italiani graduati di truppa ad aver giurato fedeltà alla Patria nell’avamposto più a nord del settore italiano in Afghanistan nel corso del loro impiego nella missione NATO ISAF.

Nella remota base militare avanzata di Bala Murghab, nell’Afghanistan nord-occidentale, ieri, 8 agosto, nel corso di una breve ma intensa cerimonia svolta alla presenza della Bandiera di Guerra del 183° Reggimento Paracadutisti Nembo, del suo comandante colonnello Marco Tuzzolino, del Sottufficiale di Corpo e di una rappresentanza del Comando di reggimento, dieci graduati hanno prestato il loro giuramento alla Patria.

Il comandante colonnello Tuzzolino ha inteso sottolineare al termine dell’evento l’importanza dell’atto di giuramento.

Un affettuoso ricordo è stato rivolto ai caduti e al loro sacrificio. David Tobini, il caporalmaggiore deceduto lo scorso 25 luglio, ha incontrato la morte proprio a Bala Murghab.

Articoli correlati:

la Brigata Paracadutisti Folgore in Paola Casoli il Blog

Fonte: RC-W ISAF

Foto: RC-W ISAF

Article Categories:
Afghanistan · Forze Armate