Gen 12, 2012
70 Views
0 0

RC-W ISAF: arresto di sei ribelli e sequestro di esplosivo per IED nell’Op Discovery of the North 2

Written by

Si è conclusa nel settore sud dell’area di responsabilità del Comando Regionale Ovest (RC-West), a guida brigata Sassari, l’operazione congiunta The discovery of the North 2, come si apprende dal comunicato stampa dell’RC-West.

L’operazione ha portato all’arresto di sei sospetti ribelli e al sequestro di un’importante quantitativo di esplosivo, utile per il confezionamento di ordigni improvvisati (IED).

L’obiettivo dell’operazione, condotta dalla Task Force South su base 152° reggimento Sassari e dalle forze di sicurezza afgane (Afghan National Security Forces- ANFS), oltre che da assetti genio di altre forze ISAF, era il contrasto dell’espansione del terrorismo in due distretti distanti circa 50 chilometri dalla città di Farah.

L’operazione, specifica il comunicato, si inquadra nelle attività operative che il Comando di RC-West pianifica e coordina per contrastare le attività terroristiche dei ribelli favorendo la libertà di movimento e la sicurezza in tutta l’area di responsabilità.

Articoli correlati:

L’RC-W ISAF in Paola Casoli il Blog

Fonte: RC-W ISAF

Foto: RC-W ISAF

Article Categories:
Afghanistan · Forze Armate · Sicurezza