Feb 9, 2012
144 Views
0 0

Maltempo, punto di situazione dallo stato maggiore della Difesa

Written by

L’imperversare del maltempo con relativa allerta sta tenendo impegnati gli uomini e le donne delle Forze Armate, che operano a sostegno delle province più colpite.

Attualmente, fa sapere un comunicato dello stato maggiore della Difesa, sono impiegati circa 1.000 militari dell’Esercito, Marina e Aeronautica che operano in varie località d’Italia: da Venezia a Vibo Valentia, passando per le città più colpite (Bologna, L’Aquila, Siena, Frosinone, Roma, Forlì, Pesaro, Sora, Viterbo, Chieti, Avellino, Isernia, Rieti, Candela, Cerignola, Caserta, Ancona, Cerignola, Spinazzola, La Spezia, Benevento, Foggia, Potenza).

Le attività,  finalizzate a rendere gli interventi tempestivi e aderenti alle esigenze della popolazione, sono svolte sotto il coordinamento delle varie prefetture, in stretta collaborazione con la Protezione Civile, i Vigili del Fuoco e le Forze dell’Ordine.

Le Forze Armate, spiega il comunicato, continuano a fornire il loro supporto impiegando oltre 200 mezzi stradali idonei a ripristinare la viabilità unitamente a elicotteri al fine di ricognire le zone più colpite e isolate dal gelo. Vengono anche impiegati mezzi per il trasporto del sale, autobotti ed ambulanze.

Nei giorni scorsi i militari hanno accolto presso la Scuola di Fanteria di Cesano 700 persone bloccate su un treno, nei pressi della stazione ferroviaria di Cesano, in provincia di Roma. Sono stati, inoltre, distribuiti pasti caldi e coperte nelle zone maggiormente colpite dal maltempo.

Articoli correlati:

Il maltempo e l’intervento dei militari italiani in Paola Casoli il Blog

Fonte: stato maggiore della Difesa

Foto: stato maggiore della Difesa

Article Categories:
Forze Armate