Apr 13, 2012
137 Views
0 0

Afghanistan, il presidente Karzai intende anticipare le elezioni presidenziali al 2013

Written by

Il presidente afgano Hamid Karzai ha riferito di essere sul punto di valutare elezioni presidenziali al 2013, un anno prima del previsto.

Il motivo dell’anticipo di un anno sul programma, le elezioni del presidente sarebbero infatti programmate per il 2014, è legato al ritiro delle truppe internazionali dall’Afghanistan, anch’esso in agenda per il 2014, almeno per quanto riguarda i reparti combattenti.

Al momento la decisione non è ancora definitiva, lo stesso Karzai ha riferito ieri al segretario generale della Nato Anders Fogh Rasmussen di essere sul punto di valutare la questione. In ogni caso, fa notare Wahid Muzhda, analista politico di Kabul, le elezioni svolte durante la partenza delle truppe potrebbero risultare particolarmente difficoltose, data la delicatezza del momento.

D’altra parte, dice Muzhda, non si può essere certi che le forze di sicurezza afgane siano in grado di garantirla appieno la sicurezza, nel corso del periodo elettorale. Anzi, potrebbero quasi certamente avere bisogno delle truppe straniere sul terreno in sostegno alle loro attività.

Le elezioni anticipate a cui Karzai sta pensando potrebbero piuttosto rappresentare un’uscita definitiva dell’attuale presidente dal ruolo di vertice, in quanto giunto alla fine del suo secondo e ultimo mandato quinquennale.

Articoli correlati:

Hamid Karzai in Paola Casoli il Blog

Fonti: AP/Washington Post

Foto: Reuters

Article Categories:
Afghanistan