Apr 18, 2014
11 Views
0 0

UNIFIL, Libano: giunto a Shama lo stendardo di guerra del reggimento Lancieri di Novara (5°) che avvicenderà il 1° reggimento Granatieri di Sardegna alla JTF-L

Written by

Lo stendardo di guerra del reggimento Lancieri di Novara (5°), il prossimo reparto che sarà al comando del settore italiano della JTF-L (Joint Task Force-Lebanon), è arrivato lo scorso 15 aprile nel Libano del Sud presso la base di Al Mansouri, sede del Comando di ITALBATT, task force di manovra del contingente italiano su base 1° reggimento Granatieri di Sardegna.

Lo stendardo, salutato dal comandante del Sector West di UNIFIL (United Nations Interim Force in Lebanon), generale Maurizio Riccò, è decorato con una Medaglia d’Oro al Valor Militare, due Medaglie d’Argento al Valor Militare, quattro Medaglie di Bronzo al Valor Militare, una Medaglia di Bronzo al Valore dell’Esercito e una Croce d’Argento al Merito dell’Esercito.

Nei prossimi giorni è previsto l’avvicendamento del reggimento più antico d’Italia con i “bianchi Lancieri”, nuova guida per la condotta dell’operazione Leonte. ITALBATT contribuisce con le unità di manovra delle altre nazioni, che compongono il Sector West, al controllo della Blue Line, la linea armistiziale tra Libano e Israele, e del territorio del sud del Libano in assistenza alle Forze Armate Libanesi (LAF).

Articoli correlati:

UNIFIL in Paola Casoli il Blog

La JTF-L in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: UNIFIL Sector West PIO

Article Categories:
Forze Armate · Libano