Giu 24, 2014
130 Views
0 0

Marina Militare: presentazione del progetto di nave Italia, la vela e il mare a tutto vantaggio dei più fragili

Written by

Viene presentato domani, 25 giugno, alle 11, nel Circolo Ufficiali della Marina Militare di Roma, nel corso di una conferenza stampa, il calendario 2014 delle attività della Fondazione Tender To Nave Italia Onlus per il progetto Nave Italia, che utilizza la navigazione a vela per migliorare la qualità della vita di persone rese fragili da disagio o disabilità.

Presenti il Capo di stato maggiore della Marina Militare, ammiraglio Giuseppe De Giorgi, e il presidente della Fondazione, Roberto Sestini.

L’iniziativa, avviata nel 2007, è curata dalla Fondazione Tender to Nave Italia Onlus – costituita dalla Marina Militare e dallo Yacht Club Italiano – con il sostegno di numerosi partner.

La Fondazione Tender to Nave Italia Onlus promuove progetti di recupero e di sostegno attraverso una metodologia educativa e riabilitativa innovativa, vivendo il mare da vicino e navigando su Nave Italia, il cui equipaggio è composto da personale della Marina Militare.

La vita di mare è l’ambiente ideale perché ciascuno dia il meglio di sé, viva l’avventura come apprendimento, impari attraverso esperienza e regole condivise, conosca i propri limiti e la forza del gruppo, migliorando le proprie capacità per riuscire ad affrontare la vita.

Nave Italia è il più grande brigantino a vela del mondo. È stato costruito nel 1993, rispettando fedelmente la struttura di una nave del XIX secolo. È lungo 61 metri e largo 9, ha una superficie velica di 1.300 metri quadrati ed è in grado di alloggiare 24 ospiti, oltre l’equipaggio.

Richieste di accredito per i media dal sito della Marina entro le 15.00 di oggi, martedì 24 giugno 2014.

Fonte: Marina Militare

Foto: naveitalia.org

Article Categories:
Forze Armate