Sector West, UNIFIL: l’ambasciatore in Libano del Sovrano Ordine di Malta in visita al contingente italiano

L’ambasciatore del Sovrano Ordine di Malta in Libano, Charles Henri D’Aragon, ha fatto visita al Sector West (SW) di UNIFIL e al contingente italiano in Libano, fa sapere un comunicato stampa del SW dell’8 aprile scorso.

A ricevere il diplomatico è stato il comandante dei caschi blu italiani, generale Ugo Cillo, che ha successivamente invitato la delegazione a un briefing illustrativo sulle attività svolte nel settore ovest di UNIFIL.

L’ambasciatore era accompagnato da Françoise De Bourbon De Lobkowicz, dal primo consigliere Paul Saghbini e dal consigliere Abi Saab.

Nel corso della visita l’ambasciatore ha espresso il plauso per le attività condotte a favore del mantenimento della pace ed espresso il proprio apprezzamento per gli sforzi di UNIFIL nel far rispettare e applicare la Risoluzione 1701 del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite.

L’Ordine di Malta è presente nel Libano del Sud con proprie iniziative umanitarie a favore della popolazione locale e, prima di rientrare a Beirut, l’ambasciatore D’Aragon ha auspicato una sempre maggiore collaborazione con i caschi blu italiani.

L’attuale missione in Libano è guidata dalla brigata di Cavalleria Pozzuolo del Friuli che, dallo scorso ottobre 2016, ha assunto il comando del Sector West e del contingente nazionale.

“Per la Pozzuolo la collaborazione con gli ordini cavallereschi non è nuova, già il Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio aveva conferito la medaglia d’oro al merito alla Grande Unità goriziana”, fa sapere il comunicato stampa.

Articoli correlati:

Il Sector West di UNIFIL in Paola Casoli il Blog

La brigata Pozzuolo del Friuli in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: SW UNIFIL