Giu 30, 2010
63 Views
0 0

Nrf 16, la brigata Friuli conclude la Noble Strike 10 e si riconferma brigata Nrf

Written by

La brigata aeromobile Friuli di Bologna si riconferma Nrf brigade. Sarà dunque di nuovo la Friuli la prossima brigata di Nato Response Force (Nrf) nell’imminente turno di Nrf 16, dopo il turno Nrf 9 nel 2007; e lo sarà ancora con il Nato Rapid Deployable Corps Italy (Nrdc-Ita) come comando terrestre.

Un ruolo quello della Friuli validato nell’ultima esercitazione nazionale denominata Noble Strike 10 e tenutasi dal 21 al 25 giugno scorsi presso la caserma Mameli di Bologna, dove una delegazione di ufficiali di Nrdc-Ita guidata dal colonnello inglese Stephen Williamson (nella foto in basso, a destra) ha visitato il posto comando allestito nel comprensorio sportivo della stessa caserma bolognese.

La Noble Strike 10 ha coinvolto il personale del comando brigata, gli elementi chiave del 66° reggimento aeromobile Trieste e dei reparti che hanno concorso allo sviluppo dell’intera attività. In tutto circa 180 militari che hanno partecipato all’ultima esercitazione prevista in ambito nazionale.

Dal 1° luglio, infatti, inizia il semestre di preparazione in ambito Nato, con il ripasso della dottrina e con due importanti esercitazioni all’orizzonte: la Noble Light 10 e la Steadfast Juno. Entrambe con Nrdc-Ita per arrivare preparatissimi all’appuntamento del 1° gennaio 2011 con Nrf 16.

Articoli correlati:

Eagle Meteor 2010, managing the transition (28 giugno 2010)

Nrdc-Ita si prepara a guidare la componente terrestre di Nrf 16 e riceve la visita del generale Bouchard (26 marzo 2010)

Nrdc-Ita: un 2010 di esercitazioni per il prossimo turno di comando nella Nrf (16 febbraio 2010)

Solbiate Olona si preapara alla Nato Response Force del 2007 (20 novembre 2006)

Fonte: brigata Friuli

Foto: brigata Friuli

Article Categories:
Forze Armate · Sicurezza

Comments to Nrf 16, la brigata Friuli conclude la Noble Strike 10 e si riconferma brigata Nrf