Dic 23, 2011
578 Views
0 0

Natale in Libano con l’ITALBATT di UNIFIL: bambini futuro di pace, ha commentato il generale Lamanna

Written by

La distribuzione dei regali di Natale nella scuola elementare pubblica di Shama, nel sud del Libano, avvenuta lo scorso 19 dicembre, ha sottolineato la vicinanza alla cittadinanza locale dei militari italiani di UNIFIL, i Baschi blu dispiegati in Libano per il futuro del Paese dei Cedri.

L’attività di consegna dei doni è stata  organizzata da ITALBATT, su base del 7° reggimento Bersaglieri e comandata dal colonnello Domenico d’Isa.

Vi ha partecipato il generale Carlo Lamanna, comandante del settore Ovest di UNIFIL su base brigata meccanizzata Pinerolo, che ha affermato: “Stringere la mano a questi bambini è stato come stringere la mano al futuro del Libano, spetta a noi genitori assicurare a questi bambini un mondo migliore con una pace stabile su cui costruire il nostro futuro”.

Al preside della scuola è stato donato un crest in ricordo della missione Leonte XI, realizzato da manodopera locale. L’evento è stato accompagnato dall’esibizione della fanfara dei Bersaglieri.

Fonte: Sector West UNIFIL

Foto: Sector West UNIFIL

Article Categories:
Forze Armate · Libano