Lug 2, 2012
134 Views
0 0

La Friuli in preparazione per il Libano conclude l’esercitazione Ripe Cedar 2012 a Monte Romano

Written by

La brigata Friuli ha appena concluso l’esercitazione Ripe Cedar 2012 a Monte Romano, in provincia di Viterbo, un importante passo verso l’approntamento per il Libano.

Con questa esercitazione la brigata aeromobile Friuli ha infatti perfezionato la propria capacità di comando e controllo quale futura componente operativa nell’ambito dell’operazione Leonte XIII in Libano.

Il generale Antonio Bettelli, comandante di questa grande unità dallo scorso 20 aprile, ha addestrato un totale di 800 uomini in due settimane di intenso lavoro, che hanno visto impegnato il reggimento Savoia Cavalleria in qualità di componente di manovra in teatro libanese e il 66° reggimento aeromobile con compiti di attivatore nell’ambito dell’attività esercitativa realizzata dalla brigata.

I militari della Friuli, unitamente ad altre unità che andranno a concorrere la futura Joint Task Force Lebanon, sono pronti ora ad affrontare il prossimo impegno nel processo di stabilizzazione disposto dalle Nazioni Unite nell’ambito della missione UNIFIL, attualmente al comando del generale Paolo Serra.

La Friuli, che non è nuova al territorio libanese, avendo già assunto la guida del Sector West di UNIFIL nel 2009 con Leonte VII, avvicenderà dunque la brigata Ariete che è a Shama dal maggio 2012.

Le foto dell’esercitazione sono qui.

Articoli correlati:

Brigata aeromobile Friuli: il generale Bettelli assume il comando dal collega Camporesi alla vigilia dell’impiego in teatro libanese (23 aprile 2012)

La brigata aeromobile Friuli in Paola Casoli il Blog

UNIFIL in Paola Casoli il Blog

Fonte: brigata aeromobile Friuli

Foto: brigata aeromobile Friuli

Article Categories:
Forze Armate · Libano