Mar 24, 2013
19 Views
0 0

NRDC-ITA alla Stramilano 2013: 900 i militari ai nastri di partenza, 351 del 1° reggimento Trasmissioni

Written by

Il Corpo d’armata di reazione rapida della NATO (NRDC-ITA) di Solbiate Olona partecipa ormai di consuetudine alla Stramilano, la quarantennale manifestazione podistica nel capoluogo lombardo.

La tradizionale salva del cannone del reggimento artiglieria a cavallo Voloire ha dato il via oggi alla 42esima Stramilano dei cinquantamila e alla Stramilanina. Ai nastri di partenza erano presenti quasi novecento militari di NRDC-ITA e dei reparti dipendenti, molti accompagnati dalle famiglie. In particolare, il generale Rosario Castellano, capo di stato maggiore e comandante pro tempore dell’unità NATO sul territorio solbiatese, si è cimentato nella gara di dieci chilometri.

La connotazione internazionale della Stramilano, come ricordato dal generale Antonio Pennino, comandante del Comando militare Esercito della Lombardia, è assicurata anche dalla partecipazione dei militari stranieri, rappresentanti delle quindici nazioni alleate di stanza alla caserma Ugo Mara, sede di NRDC-ITA a Solbiate Olona.

Nonostante nessuno dei militari presenti ambisse a battere il record di 59’17’’ realizzato da Paul Tergat nel 1998, un trofeo era già in tasca prima della partenza: il 1° reggimento trasmissioni della brigata di supporto, con sede a Milano nella caserma Santa Barbara, si è aggiudicato il premio per il gruppo militare più numeroso con 351 atleti.

La coppa, ritirata dal colonnello Giordano Eusepi, comandante del reggimento, è intitolata alla memoria del capitano dell’Esercito Italiano Massimo Ficuciello, caduto nell’adempimento del dovere a Nassiriya, dieci anni fa. Il primo classificato dei militari, l’allievo Fabio Garnerone, della scuola militare Teuliè, si è invece portato a casa la coppa intitolata al capitano Riccardo Bucci, dell’Esercito Italiano, scomparso in un incidente stradale a Herat, in Afghanistan, nel 2011.

Gli atleti del NRDC-ITA Running Team sono la dimostrazione di quanto i militari italiani e stranieri del Comando di Solbiate riescano a conciliare con successo i numerosi impegni di lavoro con le sedute di allenamento, a testimoniare l’importanza che la preparazione fisica rappresenta per un militare.

La partecipazione a quest’evento è considerata ogni anno un appuntamento irrinunciabile per i militari della Ugo Mara, una realtà completamente integrata e attiva nel tessuto sociale del territorio. L’appuntamento è quindi rinnovato per la prossima edizione, con sempre maggior impegno ed entusiasmo.

Articoli correlati:

NRDC-ITA alla Stramilano 2012. Foto di gruppo (25 marzo 2012)

NRDC-ITA alla Stramilano 2012 (24 marzo 2012)

NRDC-ITA alla Stramilano 2011: il gruppo di partecipanti più numeroso di tutti (29 marzo 2011)

Fonte: NRDC-ITA

Foto: Marina Dore/NRDC-ITA

Article Categories:
Afghanistan · Forze Armate